Donnarumma-Milan, Walter Zenga si sbilancia

"Se giocassi in una big, cercherei di rimanerci".

Ai microfoni di Tuttosport, Walter Zenga ha parlato anche di Gianluigi Donnarumma, che nelle prossime settimane dovrà decidere se prolungare il suo contratto con il Milan o proseguire la sua carriera altrove: “Avrà chi lo consiglia. Poi sarà lui che si chiuderà in una stanza da solo e deciderà per il suo bene.

Io lo conosco e ho sempre avuto la percezione che si faccia scivolare tutto addosso. Sono sicuro che saprà scegliere il meglio per sé stesso”.

“Io se gioco nel Milan, nell’Inter o nella Juventus, penso di essere in un grande club, di essere al top. Poi, se voglio fare un’esperienza all’estero questo è un altro discorso. Ma se gioco nel Milan vedo di restarci per tutta la vita”.

Chiosa sulla Juventus, che sta passando un momento tutt’altro che semplice e sereno: “Dopo nove Scudetti consecutivi, può succedere di non vincerlo. Succederà anche che magari non lo vincerà per un po’ di anni. È normale che certi giocatori abbiano una flessione, o i giovani che sono arrivati hanno necessità di tempo per inserirsi. Non ci vedo nulla di male, non si può sempre vincere”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La storia della Puskàs Arena, nuova casa della nazionale ungherese

Un’orgogliosa Withu Bergamo non centra la vittoria

Leggi anche
Contents.media