Stefano Pioli non si lascia indispettire

"Stiamo subendo qualche gol di troppo e concretizziamo meno di quello che potremmo, giusto discutere su di noi".

In vista della sfida contro il Benevento, Stefano Pioli ha parlato del momento piuttosto complicato che sta passando il Milan: “È giusto discutere su di noi, perché stiamo facendo un girone di ritorno meno positivo di quello dell’andata. Sicuramente è necessario essere più compatti, più determinati.

Stiamo subendo qualche gol di troppo e concretizziamo meno di quello che potremmo. Dovremmo essere più concentrati e cattivi, questo è sicuramente un obiettivo. Specialmente per la partita col Benevento”.

“Credo che questa squadra abbia sempre avuto gli atteggiamenti giusti – ha sottolineato il timoniere rossonero -, sia sempre stata disponibile e desiderosa di migliorare. È attraverso queste difficoltà che un gruppo giovane come il nostro può dimostrare di avere lo spirito per reagire e tornare a vincere.

Sicuramente ho visto una squadra concentrata, dobbiamo dimostrarlo anche sul campo”.

“Io ho sempre avuto il sostegno della proprietà, però alleno un grande club, che ha grande aspettative. L’obiettivo è portare risultati all’altezza. Ora sono concentrato solo sulle prossime cinque partite, poi i conti li faremo alla fine. Per ora ogni valutazione è parziale, io comunque sono convinto della bontà del mio lavoro e so che l’appoggio della società è totale.

Quindi vado avanti per la mia strada” ha concluso Pioli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sarà ancora una volta Italia-Francia

Rodrigo davanti a tutti nella prima giornata di prove libere

Leggi anche
Contents.media