Andrea Pirlo alla vigilia di Bologna-Juventus: “Sarà una partita difficile”

L'allenatore ha parlato della partita di domani e delle speranze juventine di qualificarsi per la Champions.

Andrea Pirlo ha parlato in vista della partita decisiva contro il Bologna. I bianconeri sperano ancora alla qualificazione in Champions: “Dopo il Milan eravamo morti ma ci hanno fatto rialzare insieme ai nostri risultati. Pensiamo a noi stessi cercando di vincere e di fare una grande partita, l’importante è non avere rimpianti”.

Dopo la finale di Coppa Italia vinta contro l’Atalanta la squadra è in buone condizioni: “La squadra ha recuperato bene perché le vittorie ti aiutano a recuperare meglio. Il Bologna è un’ottima squadra, gioca a calcio e crea tanto. Sarà una partita difficile come quella dell’andata, giocano per fare gol e dobbiamo stare attenti a questo”.

E sul suo futuro, l’allenatore della Juventus ha aggiunto: “Ho voglia di continuare con questa società ed è normale che uno si riconfermerebbe per continuare ad avere l’adrenalina.

Serve per fare cose importanti. Non penso che la società decida il mio futuro in base a una partita. Penso si abbia già un’idea di quanto fatto durante la stagione, non possono prendersi decisioni in base a un’ultima partita. Decideranno e vedremo”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pirelli, nuovo ruolo con l’Inter

Atalanta-Milan, Pioli carica i suoi: “La vera gara della svolta”

Leggi anche
Contents.media