Euro 2020, Mancini fissa l’obiettivo degli Azzurri

"Contro la Turchia sarà dura, è una squadra molto tecnica".

Presentando la gara contro la Turchia, primo ostacolo nel cammino dell’Italia ad Euro 2020, Roberto Mancini ha dichiarato: “E’ importante creare empatia nel gruppo per andare bene anche nei momenti di difficoltà. Speriamo di giocare bene e divertire, rimanendo tranquilli.

Questo è il nostro obiettivo”.

“Sono dispiaciuto per gli infortuni di Sensi e Pellegrini. Spiace per Lorenzo, perché stava molto bene. Erano giocatori importanti per noi. Si sarebbero meritati di giocare questo Europeo. Questo però può capitare, ma fa parte del lavoro del calciatore. Emozione? Da stanotte sarà tanta. E’ l’inaugurazione, non ci si può non emozionare. Dobbiamo affrontare con spensieratezza questa gara. Se facciamo quello che sappiamo fare sarà una partita difficile, ma ce la possiamo fare”.

Con il ct, era presente anche Giorgio Chiellini: “La voglia di rivivere un torneo internazionale da protagonisti è tanta. La sconfitta con la Svezia a Milano non si può cancellare e rimane dentro. Siamo stati bravi a trasformare quella delusione in entusiasmo, noi ma anche i tifosi che si stanno galvanizzando. Non vediamo l’ora di scendere in campo e di vivere tutti insieme queste emozioni”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tadej Pogacar brilla sulle strade di casa

Riccardo Ciuccarelli, che impresa al Giro d’Italia giovani

Leggi anche
Contents.media