Tutte le maglie che indosseranno le squadre agli Europei 2021

Tutte le maglie delle nazionali protagoniste agli Europei di calcio 2021.

Manca sempre meno all’inizio di Euro 2021. Ogni squadra per questa occasione potrà sfoggiare la propria divisa, che rispecchia i colori, i simboli e anche la tradizioni del paese rappresentato. Ecco tutte le maglie delle nazionali che parteciperanno ai prossimi Europei del 2021.

Tutte le maglie delle nazionali protagoniste agli Europei 2021

Una lista di tutte le maglie delle nazionali che giocheranno gli Europei 2021, la prima edizione della manifestazione ad essere itinerante.

Italia

La maglia principale unisce il classico e il moderno. Il blu indica la rinascita della squadra italiana, guidata da una nuova generazione di calciatori. Il collo e i bordini delle maniche sono blu scuro, con una grafica geometrica moderna.

Questa è stata giudicata la più bella tra le maglie degli Europei 2021.

La divisa da trasferta, come da tradizione, è bianca, ma davanti mostra la scritta “Italia” e i colori della bandiera nazionale, con dei dettagli blue navy.

italia maglia azzurra

Il colore della terza maglia è il verde ispirato alla “Maglia Verde” indossata nel ’54 in una partita contro l’Argentina, vinta 2-0. è una celebrazione per i giovani arrivati in nazionale maggiore che si sono guadagnati l’azzurro.

italia maglia verde

Galles

Ispirato alle icone del passato, la divisa casalinga è rossa con un colletto rispettoso del design Condivo 20. I polsini poi sono giallo verde e bianco.

galles maglia in casa

La maglia da trasferta è gialla con un collo a V, assieme a loghi e tre strisce verticali verdi. Anche i pantaloncini e le calze sono dello stesso colore.

-

Svizzera

La maglia casalinga rappresenta i principi della scuola di design Swiss Style. Al tradizionale rosso si uniscono degli inserti dello stesso colore sulle spalle e un pattern di strisce orizzontali, che forma un disegno astratto, sinonimo di movimento.

-

Per quanto riguarda il kit da trasferta, domina il bianco, con al centro la scritta in rosso “suisse”. Dello stesso colore sono i dettagli, il simbolo della puma e della federazione.

-

Turchia

La divisa casalinga è bianca, con una banda rossa sul petto. Al centro una mezza luna e la stella a cinque punte della bandiera turca. I dettagli delle maniche e il girocollo sono rossi.

-

Al contrario la divisa da trasferta è totalmente rossa, con due tipi di variazione di colore. Quella più chiara ha sul petto la mezzaluna e la stella a cinque punte.

-

Belgio

Questa è considerata la peggiore tra le maglie degli Europei 2021. Si tratta di una divisa completamente rossa, con una grafica composta da pennellate rosse e nere. La grafica forma la lettera B, con il nuovo logo del Belgio messo sul petto e coincide con il 125° anniversario della Royal Belgium Football Association.

-

La maglia da trasferta è grigia con una grafica di una tonalità sempre più chiara. I bordi delle maniche sono rossi e neri.

-

Danimarca

La divisa casalinga è prevalentemente rossa, con una stampa ispirata all’onda sonora generata dai tifosi allo stadio. Ci sono le maniche bianche con i bordi rossi. Davanti compare un piccolo tratto blu tra il rosso e il bianco.

-

Chevron e bordi rossi per la maglia da trasferta, che, invece, è prevalentemente bianca, con lo stesso motivo di onde sonore.

-

Finlandia

Il kit casalingo ricalca la bandiera nazionale, con una croce blu su sfondo bianco, che si prolunga fino alle spalle. All’interno del collo c’è la scritta “Sisu Suomi” che richiama a valori come forza e volontà.

-

Divisa blu scuro da trasferta, con colletto a polo e il logo della Nike dorato. Sulle spalle e sui fianchi sono presenti due strisce di azzurro.

-

Russia

Prima maglia rossa con collo alto bianco e polsini dello stesso colore. I bordi delle maniche in principio erano anche blu, ma. dato che era troppo simile divisa della Serbia, i giocatori si sono rifiutati di indossarla e l’hanno dovuta cambiare.

-

Per la divisa da trasferta, invece, domina il bianco, con una grande bandiera russa e una banda rossa e blu sul petto.

-

Olanda

La maglia casalinga è arancione come da tradizione, con il colletto nero, cosi come tutti i dettagli. La grafica rappresenta il leone dello stemma federale.

-

Per il kit della trasferta i colori sono invertiti, con il colletto a polo con i bottoni frontali.

-

Ucraina

La maglia casalinga è classica, con il giallo prevalente, con rifiniture giallo-blu su collo e polsini. Al centro si trova lo stemma della federazione, con una grafica che rappresenta il territorio ucraino.

-

La divisa da trasferta inverte i colori di quella casalinga, con il blu come colore prevalente.

-

Austria

La prima maglia ha uno stile art nouveau e una grafica all-over che trae ispirazione dagli stili alpini. Il rosso è il colore principale, ma c’è anche il bianco, con il colletto e la maniche. Vicino al cuore c’è il simbolo della federcalcio austriaca.

-

La maglia da trasferta è soprattutto nera, con la bandiera riprodotta sulle bande orizzontali.

-

Macedonia del nord

La maglia casalinga è soprattutto rosso scuro. Sulle spalle e sulle maniche si intervallano linee rosse, mentre i fianchi sono bianchi.

-

La divisa da trasferta ribalta il pattern di quella casalinga.

-

Inghilterra

La divisa casalinga è molto classica, bianca, con i numeri rossi, e lo stemma al centro.

-

Quella da trasferta è azzurra, con il colletto a polo, e i fianchi, lo stemma e il simbolo della Nike arancioni.

inghilterra maglia fuori casa

Croazia

Una divisa casalinga a scacchi rossi e bianchi con i fianchi azzurri.

croazia maglia in casa

Mentre quella da trasferta riprende il motivo del nero e del grigio, continuando la grafica con gli scacchi e i dettagli rossi.

-

Scozia

La prima maglia è blu, con una grafica a righe orizzontali e le maniche bianche e rosse.

-

La divisa da trasferta è invece azzurrina che ricorda un po’ la divisa argentina.

-

Repubblica Ceca

Il colore della divisa principale è rosso, con inserti blu nel colletto e nelle maniche.

-

La maglia da trasferta è bianca e riprende un po’ il motivo di quella dell’Italia con delle inserzioni però rosse.

-

Spagna

La divisa è sempre rossa ma con uno stile un po’ diverso, ispirato alla bandiera nazionale. Un motivo a scacchi che procede poi sulle maniche in maniera diversa.

-

La maglia da trasferta è bianca con dettagli che richiamano i colori della Spagna.

-

Svezia

Prima maglia classica per gli svedesi, sempre giallo con le inserzioni in blu. I polsini sono attraversati da una striscia di blu reale.

-

Per il kit da trasferta è proprio il blu a farla da padrona, con delle righe verticali gialle e delle linee intervallate dello stesso colore sulle spalle.

-

Polonia

Maglia casalinga bianca, colletto e bordi delle maniche rosse. Al centro c’è lo stemma e i calzoncini sono rossi.

-

La maglia da trasferta è invece rossa con una linea sul fianco bianca.

-

Slovacchia

Diverse tonalità di blu con il bianco compongono la divisa casalinga. Un look moderno ispirato alle montagne del paese, collo e bordo delle maniche di un blu più scuro.

-

Quella da trasferta presenta un look molto semplice, bianca con le fasce sui fianchi azzurre.

-

Francia

Il colore principale è il blu, con una linee orizzontali più chiare e una fascia rossa al centro, cosi come i calzettoni.

-

La maglia da trasferta è bianca, con in più dei dettagli tricolore lungo i fianchi.

-

Germania

Classico bianco intervallato da linee grigie orizzontali e blu verticali sui fianchi per la maglia casalinga. Il collo basso è blu scuro mentre la fine delle maniche sono oro rosso e blu.

-

La maglia da trasferta è totalmente nera anche lo stemma. Rimane il tema della bandiera sulle maniche.

-

Portogallo

Maglia rossa da tradizione con colletto a polo e dettagli nero e versi, con i pantaloncini che tornano a essere verdi.

-

Quella da trasferta sullo sfondo verde acqua si appoggiano tre strisce nere rosse e verdi.

-

Ungheria

Divisa casalinga rossa con tre strisce bianche ai lati, un motivo che ricorda il Danubio: il colletto bianco e verde.

-

Quella da trasferta è bianca, con il colletto e le spalle rossi e i fianchi verdi.

-

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Berrettini: “Non mi aspettavo le urla di Djokovic. Mi ha fatto piacere”

Euro 2020, Bale: “Italia non favorita nel girone”

Leggi anche
Contents.media