Eriksson esalta Ibrahimovic e Mancini

"Sarebbe stato bello vederlo all'Europeo a quasi 40 anni. È unico".

Sven-Göran Eriksson ha parlato a Tuttomercatoweb.com degli Europei appena iniziati e di un grande assente. “Ibrahimovic ha fatto una stagione fantastica col Milan ed è per distacco il calciatore svedese più forte in assoluto. Sarebbe stato bello vederlo all’Europeo a quasi 40 anni.

È unico”.

Chiosa su Mancini: “Roberto è un grandissimo allenatore, per me l’Italia è tra le favorite per vincere l’Europeo. Ho sempre saputo che Mancini avrebbe continuato a lavorare nel calcio dopo la sua carriera in campo, fin da quando giocava aveva le qualità umane e tecniche per svolgere nel migliore dei modi il ruolo del tecnico”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

De Zerbi: “Ho voluto rimettermi in gioco”

Come sta Christian Eriksen, il giocatore danese colpito da un malore agli Europei

Contentsads.com