Thiago Motta: “Sono la persona giusta al posto giusto”

Il tecnico italiano si è presentato allo Spezia, suo nuovo club.

Thiago Motta si è presentato in conferenza stampa come nuovo allenatore dello Spezia. Il neo tecnico ha iniziato elogiando il lavoro di Vincenzo Italiano: “Faceva un calcio propositivo, in cui si cercava di avere iniziativa ed è quello che rappresenta la storia di questo club.

La gente che viene allo stadio va rispettata così come la storia del club che racconta che lo Spezia deve avere l’iniziativa. È una sfida interessante che prendo con grande responsabilità”.

L’ex Azzurro è molto determinato: “Sono la persona giusta al posto giusto. Volevo tornare ad allenare ma non necessariamente in Italia, mi ha convinto dall’inizio il direttore Pecini e le altre persone del club, con cui abbiamo condiviso i pensieri”.

I liguri ora agiranno sul mercato: “Siamo d’accordo e stiamo lavorando per migliorare il livello. Proseguiremo così e vedrete voi i giocatori che arriveranno. Proveremo a tenere i migliori con noi: Erlic è uno di questi, vedremo a fine mercato cosa accadrà perchè sappiamo tutti che nel calcio fino all’ultimo giorno può succedere qualcosa. Pinamonti? può diventare un grande, ma non è il caso ora dire nomi, anche per strategia nostra. Sappiamo cosa fare e di cosa abbiamo bisogno e ci stiamo lavorando”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Navratilova: “Anche Federer man mano invecchia”

Harry Kane non si nasconde

Leggi anche
Contents.media