Buffon: “Sono due le sorprese azzurre del torneo”

Il portiere del Parma applaude la squadra di Mancini.

Gianluigi Buffon dal ritiro del Parma ha parlato ai microfoni di Sky dell’impresa dell’Italia di Roberto Mancini: “Nessuna sorpresa per Chiellini e Bonucci, sono due punti di riferimento e a ogni nazionale serve esperienza, solidità e certezze da parte di alcuni giocatori.

Verratti è un campione e Jorginho è di altissimo livello, ma per me le due sorprese sono state sicuramente Chiesa e Donnarumma”.

Sulla Juventus: “Ha tutte le carte in regola per tornare a conquistare lo scudetto. L’anno scorso abbiamo vinto Coppa Italia e Supercoppa italiana ma si è parlato spesso di delusione perché le aspettative erano altre. Ora proveranno a rivincere il campionato e nessuno meglio di Massimiliano Allegri sa cosa serve alla Juve per tornare in alto”.

La scelta del Parma: “Fisicamente sto bene e penso di aver acquisito un’esperienza importante, per questo sulle prestazioni non ho dubbi. Si possono avere se non si hanno le motivazioni giuste o non si fa quella scelta che dovrebbe scaldare cuore e anima. Ecco, a quel punto, a una certa età, si rischia di fare brutte figure. Ma non è quello che ho pensato io nel momento in cui ho scelto Parma, perché sono sicuro che è la piazza con le caratteristiche giuste per cercare di vincere anche questa ultima sfida”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Stefan de Vrij: “Con Bastoni e Skriniar siamo come una rock band”

Leonardo Semplici: “Dietro siamo stati abbastanza attenti”

Leggi anche
Contents.media