Pallone d’oro 2021: quando si assegna e tutto quello che c’è da sapere

Tutto sul grande trofeo pronto a tornare dopo un anno di assenza a causa del Covid: quando si assegna e chi sarà il vincitore?

Dopo un anno saltato a causa della pandemia, quest’anno tornerà a essere assegnato il Pallone d’oro nel calcio. Parliamo del più importante riconoscimento che si possa assegnare a un giocatore valutando i meriti dell’intero anno solare. L’edizione del 2021 non solo segnerà il ritorno del tanto ambito trofeo, ma sarà molto curioso capire chi potrà sfregiarlo tra le mani visto che questa è stata anche la stagione di Europei e Copa America.

Dunque tanti calciatori europei sono pronti a darsi battaglia per ottenere il trofeo, a maggior ragione sfruttando anche la mancata assegnazione del 2020. Saranno mesi tosti e la sfida ha avuto ampiamente inizio.

Pallone d’oro 2021, quando si assegna

Andando più nello specifico, la consegna del pallone d’oro si può considerare un vero e proprio evento, in grado di attirare tanti volti del calcio mondiale, tra addetti ai lavori, stampa e allenatori. Quest’anno la serata di gala sarà celebrata intorno ai primi giorni di dicembre e come ogni edizione sarà la prestigiosa rivista France Football ad organizzare il tutto. Informazioni più dettagliate si sapranno tra poche settimane, quando verrà stilata la lista definitiva dei 30 nomi finalisti tra cui uscirà il vincitore del pallone d’oro 2021.

I possibili nomi dei finalisti

Ancora nessuna certezza, ma sembrano esserci non tantissimi dubbi sui 30 finalisti candidati a vincere il prossimo pallone d’oro:

  1. Jorginho
  2. Donnarumma
  3. Bonucci
  4. Chiesa
  5. Verratti
  6. Di Maria
  7. Lautaro Martinez
  8. Messi
  9. Cristiano Ronaldo
  10. Kantè
  11. Mbappè
  12. Benzema
  13. Mahrez
  14. Gerard Moreno
  15. Pedri
  16. De Bruyne
  17. Lukaku
  18. Lewandowski
  19. Haaland
  20. Sterling
  21. Kane
  22. Foden
  23. Mount
  24. Son
  25. Gundogan
  26. Neymar
  27. Salah
  28. Pogba
  29. Suarez
  30. Kimmich

Da notare come la grande vittoria dell’Italia a Euro 2020 abbia inserito di diritto anche alcuni calciatori selezionati dal CT Azzurro Roberto Mancini. Uno su tutti il centrocampista del Chelsea, Jorginho.

I grandi favoriti

Non solo l’ormai certo inserimento nella lista dei finalisti per il pallone d’oro 2021, il regista dell’Italia Jorginho è anche uno degli aspiranti vincitori insieme ai soliti noti. Dalla scissione tra FIFA e Pallone d’Oro, i voti che eleggono il numero uno del calcio sono tornati solamente ai giornalisti (per il FIFA World Player, ovvero l’attuale The Best, contano anche quelli dei ct e capitani delle Nazionali). Sembra un qualcosa che porta a favorire i vincitori dei trofei più che il giocatore più forte in assoluto, un po’ come accadeva in passato. Leo Messi appare in questo senso il favorito numero uno grazie alla vittoria della Copa America e all’ennesima serie di reti messe a segno con il Barcellona. Anche il passaggio al Psg potrebbe essere visto di buon occhio e magari giocare a favore della vittoria dell’argentino.

Attenzione anche al nome di un altro calciatore del Psg, ovvero il nostro Gianluigi Donnarumma, che potrebbe piazzarsi tra i primi cinque della classifica. Appare invece tagliato fuori per la vittoria finale Cristiano Ronaldo, pronto a rigiocarsi le sue chance con il ritorno al Manchester United.

Scritto da Vincenzo Pennisi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Interspac, Cottarelli: “Con noi Lukaku sarebbe rimasto”

Il patrimonio di Lautaro Martinez: quanto guadagna il centravanti argentino?