Trezeguet: “Chiesa è diverso dagli altri”

Le parole dell'ex attaccante juventino sull'ascesa di Federico Chiesa.

L’ex attaccante della Juventus David Trezeguez ha voluto incontrare Federico Chiesa dopo la vittoria dei bianconeri contro i campioni d’Europa del Chelsea in Champions League: “Federico pensa poco ma incide tanto, salta l’uomo, determina più di tutti. È uno diverso dagli altri e alla Juve serve tantissimo.

Con lui o senza di lui, cambia tutto: è un’altra squadra. La sua qualità? Il fatto che si diverte giocando. Guardandolo, capisco che gli piace il contesto della Juve: anche quando sbaglia, dà l’idea di divertirsi. È la cosa più importante”.

“Cosa deve fare Allegri con lui? Farlo lavorare, gestire lui e la sua determinazione, aiutarlo a migliorare. È un tipo di giocatore che la Juve ha avuto in passato ma da un po’ mancava”, ha proseguito l’ex attaccante francese.

“Il giocatore italiano più forte? Io ho sempre avuto un debole per Verratti perché sono cresciuto guardando Pirlo… ed è da Pirlo che l’Italia non aveva un giocatore così tecnico. La mia risposta però oggi è Chiesa, che può diventare un giocatore unico: salta l’uomo e gioca ovunque come si fa ora. È il giocatore giusto per questo calcio moderno” ha chiosato Trezeguet.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Arriva il Torino, Massimiliano Allegri ha due certezze

De Giorgi: “Sono tutte squadre di valore”

Leggi anche
Contents.media