Gianluca Mancini: “Dzeko? Era il momento di cambiare”

"Abraham ha doti impressionanti, qualità e voglia di vincere".

Raggiunto da Il Messaggero, Gianluca Mancini ha svelato un aneddoto sul primo giorno di Mourinho: “Ci ha riunito davanti a un maxischermo e ci ha fatto notare una situazione tattica del passato da non ripetere più. Ecco, lì ho capito chi avevamo davanti e mi sono acceso.

Da quel momento siamo andati a mille. Fissando l’immagine di quell’errore ha subito stabilito un paletto e un punto di ripartenza”.

Nella scorsa sessione di mercato la Roma ha rimpiazzato Dzeko con Abraham: “Per Edin era arrivato il momento di cambiare aria. In campo saremo avversari, fuori il rapporto rimane. Abraham ha doti impressionanti, qualità e voglia di vincere. Una cosa bella da vedere, ha un grande futuro davanti”.

Dopo Pellegrini, potrebbe essere lui il prossimo a rinnovare il contratto: “Non è una priorità, ma a Roma mi ci vedo bene. E a lungo. Vito Scala spesso mi racconta dello scudetto. Mi piacerebbe provare certe sensazioni. Siamo una squadra giovane. Stiamo costruendo. Io leader? Se la squadra mi segue sono felice, è un qualcosa che mi sono conquistato”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Musetti: “Ho avuto una fantastica prima metà di stagione, poi sono calato”

Pennetta: “Per Fabio la superficie conta poco”

Leggi anche
Contents.media