Chi è Nicola Zalewski, il giovane centrocampista della Roma

Nicola Zalewski, il giovane centrocampista giallorosso al centro di una bufera social per un video postato.

Dall’esordio in prima squadra con i giallorossi all’imbarazzante video postato sul proprio profilo Instagram, chi è Nicola Zalewski, il giovane centrocampista della Roma al centro di una bufera “social”.

Chi è Nicola Zalewski

Nato a Tivoli il 23 gennaio del 2003, Nicola rappresenta uno dei prospetti più interessanti del panorama calcistico italiano, così come dimostrano le sue ripetute convocazioni in prima squadra nonostante la giovanissima età.

Di nazionalità polacca, seppur dotato di cittadinanza italiana, Zalewski predilige il ruolo di esterno sinistro. Un ruolo, quest’ultimo, che gli permette spesso e volentieri di portarsi la palla sul destro, il suo piede preferito. Ad una discreta velocità palla al piede, Nicola abbina una straordinaria abilità nel dribbling, così come accertato da tutti gli addetti ai lavori giallorossi.

Cresciuto nel settore giovanile della Roma, Nicola debutta in prima squadra il 6 maggio del 2021, quando sulla panchina del club capitolino sedeva ancora Fonseca.

La partita in questione, fu nientemeno che la semifinale di Europa League di ritorno contro il Manchester United. L’esterno giallorosso, in quella specifica occasione, propizierà addirittura un’autorete degli inglesi, permettendo alla Roma di imporsi con il risultato di 3-2. La sconfitta per 6-2 dell’andata, tuttavia, renderà vano ogni sforzo giallorosso.

L’impiego in campionato

Sulle ali dell’entusiasmo per l’ottima prestazione offerta contro i red devils, Fonseca decide di impiegare Zalewski anche nella successiva giornata di Serie A TIM.

Un campionato al quale, ad ogni modo, la Roma non ha più ormai nulla da chiedere, visto e considerato il proprio piazzamento in classifica al momento dell’incontro. L’esterno polacco, in ogni caso, risponde presente, convincendo tutti nella vittoria capitolina contro il Crotone (5-0).

Impiegato anche da Mourinho nel campionato in corso, Nicola sa di poter contare sulla stima e la fiducia dell’ambiente giallorosso. Un ambiente che del resto conosce alla perfezione, avendoci mosso i primissimi passi “calcistici”. A rovinare ogni cosa, con ogni probabilità, ci ha però pensato lo stesso ragazzo, colpevole di aver postato sul proprio profilo di Instagram un video dal contenuto tutt’altro che apprezzabile.

Il caso “social”

Durante una serata trascorsa in compagni di alcuni amici, Nicola decide infatti di estrarre dalla tasca il proprio cellulare e di riprendersi. Fin qui, nulla di anormale, specialmente se teniamo in considerazione i tempi che corrono. Ad indignare la società giallorossa, suscitando al contempo le ilarità del web, è stato invece il contenuto delle Instagram stories postate dal giovane talento giallorosso.

Evidentemente in preda ai fiumi dell’alcol, l’esterno destro della Roma si riferisce direttamente al proprio allenatore, nientemeno che José Mourinho. Le parole che gli escono dalla bocca, nella fattispecie, suonano pressapoco così: “Mourinho, stasera pippiamo..“, e ancora, “José, stiamo a fa’ schifo“.

Riferimenti, pertanto, alla propria condizione psicofisica, al termine, con ogni probabilità, di una serata ampiamente al di là delle righe. Da Roma, per il momento, tutto tace. L’unica certezza, ad ogni modo, è che qualche provvedimento nei confronti del ragazzo verrà preso al più presto. La Roma, del resto, ha tutto l’interesse di tutelare la propria immagine. Specialmente se si tratta della condotta di uno dei suoi tesserati.

Scritto da Andrea Crenna
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Dejan Kulusevski, l’esterno svedese che ha conquistato la Juve

Chi è Noa Lang, alla scoperta del talento lanciato dall’Ajax

Leggi anche
Contents.media