Oliver Arthur: “In Ghana sono impazziti per lui”

Le parole dell'agente di Felix Afena-Gyan dopo la doppietta contro il Genoa.

Tra le più grandi sorprese della tredicesima giornata di campionato c’è l’attaccante della Roma Felix Afena-Gyan che, subentrato a un quarto d’ora dalla fine della partita contro il Genoa, ha portato i giallorossi in vantaggio e poi ha chiuso la partita per il 2-0 finale con una grande conclusione da fuori area.

Oliver Arthur, agente del calciatore, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Teleradiostereo 92.7: “La rinuncia alla convocazione in nazionale? Felix non ha nessun problema con loro, ci mancherebbe, ama il Ghana e l’idea di giocare per la sua nazionale lo entusiasma ma è stata presa una decisione dettata dal processo di crescita del ragazzo.

Noi vogliamo che la sua convocazione non sia un caso isolato o occasionale ma che, attraverso il lavoro, possa diventare un’esperienza continuativa”.

Oliver ha poi aggiunto: “Ieri, non avendo risposto alla convocazione della nazionale ghanese, c’è stato uno scambio di documenti tra la Roma e la Federazione ghanese per ottenere il nullaosta a farlo giocare ma, di fatto, nessun problema.

Quando ci siamo sentiti nel post partita mi ha ringraziato per tutto quello che ho fatto per lui, di campo non abbiamo parlato, c’era l’aspetto emotivo dominante. In Ghana c’è grandissimo entusiasmo per quello che è successo ieri sera, sono impazziti per lui: nelle radio, in tv e sui social non si parla di altro e sto ricevendo chiamate da chiunque..

A chi somiglia? Per velocità, struttura fisica e movenze può ricordare Samuel Eto’o. Il movimento calcistico ghanese sta crescendo moltissimo e infatti assisto diversi giocatori che fanno parte settori giovanili di squadre italiane: Inter, Hellas Verona, Sassuolo, Bologna e Parma”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Jannik Sinner: “Quando hai un sogno devi fare di tutto”

Renato Sanches: “Il Milan mi piace molto”

Leggi anche
Contents.media