Spalletti: “Il paradiso è dietro le difficoltà”

"Vogliamo affrontare le squadre senza girare la testa".

Presentando il match di Europa League contro lo Spartak Mosca, Luciano Spalletti ha dichiarato: “Le difficoltà aiutano le persone normali a diventare persone stupende o avere un destino straordinario. Mi aspettavo questi primi colpi di difficoltà, sapevamo che non poteva andare tutto bene, che ci sarebbero stati momenti in cui qualche calciatore non era a disposizione”.

“Il fatto di avere una rosa di questo livello, soprattutto nel reparto offensivo, era proprio per superare queste situazioni. Ci faremo carico di queste assenze e andremo a sopperire alla mancanza di questi grandi calciatori. Il paradiso sta dietro le difficoltà”.

“Noi non vogliamo portarla oltre questa qualificazione e vogliamo chiuderla qui. Mertens fa parte dei calciatori importanti di cui ho a disposizione, ci ha messo di più per l’operazione subita.

Verranno fatte valutazioni su di lui in relazione al doppio impegno settimanale”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Corsa scudetto, De Zerbi stronca la Juventus

Quali sono i migliori videogiochi di sport

Leggi anche
Contents.media