Salernitana-Venezia: dove vederla in tv e le probabili formazioni

La sfida salvezza tra Salernitana e Venezia rischia di non essere disputata per l'emergenza Covid.

In casa granata c’è l’emergenza Covid che ha decimato le fila e se non ci fosse di mezzo la pandemia, sarebbe una avvincente sfida per la salvezza tra due formazioni che raschiano il fondo della classifica: i campani senza appello, i lagunari con qualche rammarico e con una qualità di gioco non meritevole della posizione attuale.

Insomma a Venezia c’è speranza di salvezza, possibilmente sul campo.

Salernitana-Venezia: dove vederla in tv

Tutto pronto, o quasi. Davvero difficile per tutti i protagonisti di questa faccenda dover preparare una partita che forse non si giocherà: intervento dell’ASL in caso di aumento dei contagi in casa granata, con inevitabili polemiche sul tema ingerenze sanitarie che potrebbe coinvolgere anche Juventus-Napoli (recidive). In ogni caso un epilogo molto poco onorevole e dignitoso per gli appassionati di calcio oltre che per le due tifoserie.

La partita rientra tra le esclusive di Dazn e sarà visibile, alle 18:30, solo per gli abbonati alla piattaforma multidevice che, tra inefficienze e tariffe elevate, detiene di fatto il monopolio delle partite della Serie A. Per gli inguaribili romantici non dotati di abbonamento Dazn, l’esperienza radiofonica sulle frequenze di bandiera sono garantite, così come le emozioni vintage che ne conseguono.

Le probabili formazioni

Nel Venezia restano fuori per squalifica sia Caldara che Tessmann, out anche Fiordilino per indisponibilità.

In avanti a disposizione sia Henry che Forte per Mister Zanetti. Mentre in casa Salernitana si resta in attesa di notizie sui positivi al Covid-19 del gruppo squadra.
SALERNITANA (3-5-1-1): Fiorillo; Bogdan, Gyomber, Gagliolo; Delli Carri, Schiavone, Di Tacchio, Kastanos, Ranieri; Ribéry; Simy. All. Colantuono
Squalificati: nessuno

Indisponibili: Capezzi, L. Coulibaly, M. Coulibaly, Kechrida, Ruggeri, Strandberg

VENEZIA (4-3-3): Romero; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Vacca, Busio; Aramu, Henry, Johnsen. All. Zanetti
Squalificati: Caldara, Tessmann
Indisponibili: Ebuehi, Fiordilino

Scritto da Giuseppe Di Palma
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Milan-Roma: dove vederla in tv e le probabili formazioni

Nasce in Giappone la prima scuola di esports

Leggi anche
Contents.media