Serie A, dove vedere la 28esima giornata in tv e probabili formazioni

Si gioca nel weekend la 28esima giornata di Serie A: le sfide partono dal venerdì.

Dopo una settimana ricca di big match in Coppa Italia, è il campionato a tornare protagonista con la 28esima giornata di Serie A. Ancora sfida di vertice anche in questo turno con Milan e Napoli impegnate nella partita di cartello del turno del massimo torneo italiano.

L’Inter non starà a guardare e aprirà, invece, la serie di gare dal venerdì contro la Salernitana. Come ogni settimana, ci saranno diverse modalità per poter vedere in tv le sfide. Andiamo a scoprire tutto nel dettaglio.

Serie A, gli anticipi della 28esima giornata

Come detto, la 28esima giornata di Serie A inizierà preso con l’anticipo del venerdì tra Inter e Salernitana. Saranno i nerazzurri ad aprire le danze nel palcoscenico di San Siro alle ore 20:45. A caccia dei tre punti la squadra di Inzaghi per riprendere, almeno momentaneamente, la vetta della classifica che la vede ora terza, anche se con una sfida da recuperare.

Sabato sarà poi il turno di Udinese-Sampdoria alle 15:00, Roma-Atalanta alle 18:00 e di Cagliari-Lazio alle 20:45.

Nel dettaglio dove vedere la sfida in tv:

Venerdì 4 marzo 2022:

  • Inter-Salernitana, ore 20:45 (DAZN, Sky Sport Calcio (202 del satellite e 483 del digitale terrestre), Sky Sport 4K (213 del satellite) e Sky Sport (251 del satellite); (DAZN, Sky Go e Now in streaming)

Sabato 5 marzo 2022:

  • Udinese-Sampdoria, ore 15:00 (DAZN)
  • Roma-Atalanta, ore 18:00 (DAZN)
  • Cagliari-Lazio, ore 20:45 (DAZN, Sky Sport Uno (numero 201 satellite, 472 e 482 digitale terrestre), Sky Sport Calcio (numero 202 e 249 satellite, numero 473 e 483 satellite), Sky Sport 4K (numero 213 satellite), Sky Sport (numero 251 satellite); (DAZN, Sky Go, Now in streaming)

Le partite della domenica

La 28esima giornata di Serie A proseguirà alla grande con le gare domenicali. Toccherà a Genoa-Empoli aprire nel lunch match delle 12:30. Si proseguirà poi con Fiorentina-Verona, Bologna-Torino e Venezia-Sassuolo alle ore 15:00. Aperitivo con Juventus-Spezia alle 18:00 e per concludere il big match Napoli-Milan alle ore 20:45.

Nel dettaglio dove vedere in tv le partite:

Domenica 6 marzo 2022:

  • Genoa-Empoli, ore 12:30 (DAZN, Sky Sport)
  • Fiorentina-Verona, ore 15:00 (DAZN)
  • Bologna-Torino, ore 15:00 (DAZN)
  • Venezia-Sassuolo, ore 15:00 (DAZN)
  • Juventus-Spezia, ore 18:00 (DAZN)
  • Napoli-Milan, ore 20:45 (DAZN)

Le probabili formazioni

Ora nel dettaglio vediamo le probabili formazioni di tutte le gare della 28esima giornata di Serie A:

Inter-Salernitana:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Dimarco; Sanchez, Lautaro. All. Simone Inzaghi

SALERNITANA (4-3-1-2): Sepe; Mazzocchi, Fazio, Dragusin, Ranieri; L. Coulibaly, Radovanovic, Kastanos; Verdi; Mousset, Djuric. All. Nicola

Udinese-Sampdoria:

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Perez; Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Beto. All. Cioffi

SAMPDORIA (3-5-2): Falcone; Bereszynski, Colley, Yoshida; Conti, Candreva, Rincon, Ekdal, Murru; Quagliarella, Caputo. All. Giampaolo

Roma-Atalanta:

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Smalling, Vina; Cristante, Sergio Oliveira; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham. All. Mourinho

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Zappacosta; Koopmeiners; Pasalic, Boga. All. Gasperini

Cagliari-Lazio:

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare; Bellanova, Grassi, Marin, Deiola, Dalbert; Pereiro, Joao Pedro. All. Mazzarri

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Zaccagni. All. Sarri

Genoa-Empoli:

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Ostigard, Vasquez, Calafiori; Badelj, Sturaro; Gudmundsson, Melegoni, Yeboah; Destro. All. Blessin

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Viti, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami; Di Francesco, Pinamonti. All. Andreazzoli

Fiorentina-Verona:

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Duncan; Gonzalez, Piatek, Sottil. All. Italiano

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Günter, Casale; Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic; Bessa, Caprari; Simeone. All. Tudor

Bologna-Torino:

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Schouten, Svanberg, Hickey; Orsolini, Soriano; Barrow. All. Mihajlovic

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Brekalo, Pobega; Sanabria. All. Juric

Venezia-Sassuolo:

VENEZIA (3-4-3): Romero; Svoboda, Caldara, Ceccaroni; Crnigoj, Ampadu, Cuisance, Haps; Aramu, Okereke, Henry. All. Zanetti

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Müldür, Chiriches, Ferrari, Rogério; Frattesi, M. Henrique, Traoré; Berardi, Scamacca, Raspadori. All. Dionisi

Juventus-Spezia:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, Danilo, de Ligt, Pellegrini; Cuadrado, Arthur, Locatelli, Rabiot; Vlahovic, Morata. All. Allegri

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Nikolaou, Erlic, Reca; Maggiore, Kovalenko, Bastoni; Verde, Manaj, Agudelo. All. Thiago Motta

Napoli-Milan:

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Ruiz; Lobotka, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Spalletti

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fifa e Uefa escludono Russia e club da Mondiale ed Europa: le reazioni

La crisi del mercato delle bici: come affrontare il caro dei prezzi e i ritardi di consegna?

Leggi anche
Contents.media