Infortunio Lukaku, i tempi di recupero del centravanti dell’Inter

L'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku ha subito un brutto infortunio e dovrà stare fermo ai box per un bel po' di tempo

Per l’Inter una brutta tegola su cui bisognerà risolvere il prima possibile. L’attaccante belga Romelu Lukaku si è infortunato durante l’allenamento in vista della sfida casalinga contro la Cremonese in quel di San Siro. Situazione assai da monitorare vista l’importanza da un punto di vista sia tecnico che tattico, per non parlare della posta in palio scudetto.

Certo, i nerazzurri avranno anche delle alternative valida in attacco (dal tanto citato Edin Dzeko al pupillo di Simone Inzaghi Correa), ma è chiaro il numero 90 interista riesce sempre a fare la differenza, soprattutto nei momenti in cui la partita è bloccata nel risultato.

Quanto tempo starà fuori? Entità dell’infortunio? Non perdiamoci in chiacchiere e analizziamo la situazione di Romelu.

Ritorno con furore per Romelu

Dopo una brutta stagione passata alla corte del Chelsea, Romelu Lukaku ha più volte esplicitamente dichiarato di voler ritornare all’Inter: squadra con cui è riuscito a fare il famoso salto di qualità, arrivando anche a vincere lo scudetto.

Il suo addio è stato mal digerito da tutto l’ambiente (tifosi in primis), avendolo accusato di essere andato via solo per questioni economiche. 365 giorni dopo il belga ha spinto sia la dirigenza britannica che Beppe Marotta a spingere per concretizzare al meglio una trattativa tanto impossibile quanto folle.

Molti giornalisti che hanno seguito tale affare hanno dichiarato che sulla carta pareva un ritorno irrealizzabile, ma solo il centravanti belga poteva renderla possibile. Settimane di cifre, voci e infine arriva la fumata bianca con lo stesso Marotta che riesce a strapparlo con l’opzione di prestito secco. Al suo arrivo a Milano Romelu Lukaku è accolto dalla folla nerazzurra, pronto per la sua nuova avventura con l’Inter.

Chi ben comincia

Romelu Lukaku non poteva cominciare in modo migliore: insieme a Lautaro Martinez (suo grande amico oltre che compagno di reparto) ritorna a formare il duo “Lu-La” e i risultati statistici si vedono. Prima giornata di campionato contro il Lecce allo stadio Via del Mare segna la rete dello 0-1; seconda di campionato con lo Spezia a San Siro e la firma arriva senza problemi; terza giornata a secco, ma al tempo stesso vittima della disfatta Inter allo stadio Olimpico di Roma affrontando la Lazio. Nonostante ciò, era presente grande carica e voglia di riscatto, poi il risentimento muscolare che non ci voleva: con il serio rischio anche di non affrontare il derby di Milano.

Quanto starà fuori Romelu Lukaku? Ecco i tempi di recupero ufficiali

Tramite il proprio sito ufficiale, l’Inter ha diramato un comunicato dopo che erano stati fatti a Romelu Lukaku ulteriori esami. Il comunicato stessa recita: «Romelu Lukaku si è sottoposto quest’oggi a esami strumentali presso l’Istituto Humanitas di Rozzano, dopo il risentimento muscolare riscontrato nell’allenamento di ieri mattina. Gli accertamenti hanno evidenziato una distrazione dei flessori della coscia sinistra. Le sue condizioni saranno rivalutate la prossima settimana». Staremo a vedere come si evolverà la situazione di Lukaku nei prossimi giorni, con la volontà di recuperarlo almeno per il derby scudetto contro il Milan a San Siro.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori esports per principianti

Fair Play finanziario, che cosa rischiano le squadre italiane?

Leggi anche
Contents.media