Mondiali Qatar 2022: in quali stadi si giocherà

Gli otto stadi in cui si giocheranno i Mondiali in Qatar

Sono ormai sempre più vicini i Mondiali di calcio in Qatar, che inizieranno il 20 novembre alle 17 ore italiana. In campo i padroni di casa del Qatar contro l’Ecuador. Gli stadi scelti per ospitare le gare saranno otto: Khalifa International Stadium, Al Janoub Stadium, Education City Stadium, Ahmad Bin Ali Stadium, Al Thumama Stadium, Stadium 974, Al Bayt Stadium e Lusail Stadium.

Quali partite ospiterà ogni stadio e qualche informazione su di esso

Khalifa International Stadium: è situato a Doha ed è stato costruito nel 1976, per poi essere rinnovato nel 2017 appositamente per questi mondiali. Come capienza arriva intorno ai 45.000 posti, ed ospiterà la finale per il terzo e quarto posto.

  • GIRONE B – Inghilterra-Iran, 21 novembre ore 14
  • GIRONE F – Germania-Giappone, 23 novembre ore 14
  • GIRONE B – Olanda-Ecuador, 25 novembre ore 17
  • GIRONE E – Croazia-Canada, 27 novembre ore 17
  • GIRONE A – Ecuador-Senegal, 29 novembre ore 16
  • GIRONE E – Giappone-Spagna, 1 dicembre ore 20
  • OTTAVI – Prima gruppo A-seconda gruppo B (1), 3 dicembre ore 16
  • QUARTI – Vincente gara ottavi 7-Vincente gara ottavi 8 (D), 10 dicembre ore 20

Al Janoub Stadium: a poco meno di venti chilometri dalla capitale, nella città di Al-Wakrah, stadio inaugurato nel 2019 e da 40.000.

Qui saranno disputate partite dei gironi e degli ottavi di finale.

  • GIRONE D – Francia-Australia, 22 novembre ore 20
  • GIRONE G – Svizzera-Camerun, 24 novembre ore 11
  • GIRONE D – Tunisia-Australia, 26 novembre ore 11
  • GIRONE G – Camerun-Serbia, 28 novembre ore 11
  • GIRONE D – Australia-Danimarca, 30 dicembre ore 16
  • GIRONE H – Ghana-Uruguay, 2 dicembre ore 16
  • OTTAVI – Prima gruppo E-seconda gruppo F (3), 5 dicembre ore 16

Education City Stadium: Chiamato anche il Diamante del Deserto, è una delle strutture più sostenibili al mondo in quanto costruito al 20% da materiale ecologico.

Raggiunge i 40.000 posti, ed ospiterà otto gare fino ai quarti di finale.

  • GIRONE D – Danimarca-Tunisia, 22 novembre ore 14
  • GIRONE G – Svizzera-Camerun, 24 novembre ore 11
  • GIRONE D – Tunisia-Australia 26 novembre ore 11
  • GIRONE G – Camerun-Serbia, 28 novembre ore 11
  • GIRONE D – Australia-Danimarca, 30 novembre ore 16
  • GIRONE H – Ghana-Uruguay, 2 dicembre ore 16
  • OTTAVI – Prima gruppo E-seconda gruppo F (3), 5 dicembre ore 16

Ahmad Bin Ali Stadium: di recente costruzione, nel 2003, ma ristrutturato anch’esso nel 2017 per i Mondiali. Ha una capienza di 40.00 posti ed ospiterà partite fino agli ottavi.

  • GIRONE B – Stati Uniti-Galles, 21 novembre ore 20
  • GIRONE F – Belgio-Canada, 23 novembre ore 20
  • GIRONE B – Galles-Iran, 25 novembre ore 11
  • GIRONE E – Giappone-Costa Rica, 27 novembre ore 11
  • GIRONE B – Galles-Inghilterra, 29 novembre ore 20
  • GIRONE F – Croazia-Belgio, 1 dicembre ore 16
  • OTTAVI – Prima gruppo C-seconda gruppo D (2), 3 dicembre ore 20

Al Thumama Stadium: prende il nome dal distretto in cui è sittuato, Al Thumama, a 12 chilometri dalla capitale. Inaugurato l’anno scorso, ospita fino a 40.000 posti e sarà teatro della partita inaugurale tra Senegal ed Olanda.

  • GIRONE A – Senegal-Olanda, 21 novembre ore 11 (partita inaugurale
  • GIRONE E – Spagna-Costa Rica, 23 novembre ore 17
  • GIRONE A – Qatar-Senegal, 25 novembre ore 14
  • GIRONE F – Belgio-Marocco, 27 novembre ore 14
  • GIRONE B – Iran-Stati Uniti, 29 novembre ore 20
  • GIRONE F – Canada-Marocco, 1 dicembre ore 16
  • OTTAVI – Prima gruppo D-seconda gruppo C (6), 4 dicembre ore 16
  • QUARTI – Vincente gara ottavi 5-Vincente gara ottavi 6 (C), 10 dicembre ore 16

Stadium 974: è il primo stadio completamente smantellabile nella storia del calcio, verrà infatti disfatto alla fine della competizione. Ospiterà le gare fino agli ottavi di finale e può ospitare 40.000 spettatori.

  • GIRONE C – Messico-Polonia, 22 novembre ore 17
  • GIRONE H – Portogallo-Ghana, 24 novembre ore 17
  • GIRONE D – Francia-Danimarca, 26 novembre ore 17
  • GIRONE G – Brasile-Svizzera, 28 novembre ore 17
  • GIRONE C – Polonia-Argentina, 30 novembre ore 20
  • GIRONE G – Serbia-Svizzera, 2 dicembre ore 20
  • OTTAVI – Prima gruppo G-seconda gruppo H (4), 5 dicembre ore 20

Al Bayt Stadium: nella località di Al Khor, 35 chilometri da Doha, è uno degli stadi più grandi dell’intera competizione con i suoi 60.000 posti ed infatti ospiterà una delle due semifinali. Anche questo stadio è nuovo di zecca vista l’inaugurazione nel 2021.

  • GIRONE A – Qatar-Ecuador, 21 novembre ore 17
  • GIRONE F – Marocco-Croazia, 23 novembre ore 11
  • GIRONE B – Inghilterra-Stati Uniti, 25 novembre ore 20
  • GIRONE E – Spagna-Germania, 27 novembre ore 20
  • GIRONE A – Olanda-Qatar, 29 novembre ore 16
  • GIRONE E – Costa Rica-Germania, 1 dicembre ore 20
  • OTTAVI – Prima gruppo B-seconda gruppo A (5), 4 dicembre ore 20
  • QUARTI – Vincente gara 7 ottavi-Vincente gara 8 ottavi (D), 10 dicembre ore 20
  • SEMIFINALI – Vincente gara C quarti-vincente gara D quarti (2), 13 dicembre ore 20

Lusail Stadium: lo stadio di gran lunga più importante, che di conseguenza ospiterà la finalissima. Può arrivare a contenere 80.000 persone e si trova a Lusail, 15 chilometri da Doha ed è stato inaugurato proprio quest’anno.

  • GIRONE C – Argentina-Arabia Saudita, 22 novembre ore 11
  • GIRONE G – Brasile-Serbia, 24 novembre ore 20
  • GIRONE C – Argentina-Messico, 26 novembre ore 20
  • GIRONE H – Portogallo-Uruguay, 28 novembre ore 20
  • GIRONE C – Arabia Saudita-Messico, 30 novembre 20
  • GIRONE G – Camerun-Brasile, 2 dicembre ore 20
  • OTTAVI – Prima gruppo H-seconda gruppo G (8), 6 dicembre ore 20
  • QUARTI – Vincente gara ottavi 3-Vincente gara ottavi 4 (B), 9 dicembre ore 20
  • FINALISSIMA Vincente semifinale 1-Vincente semifinale 2, 18 dicembre ore 16
Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Serie A, ottava giornata: orari e dove vedere le partite

Chi è Giacomo Raspadori, il nuovo bomber della Nazionale

Leggi anche
Contentsads.com