Mondiali Qatar 2022: quanto vale passare alla semifinale

La cifra da capogiro destinata alle migliori quattro selezioni

Il 20 novembre inizierà il tanto atteso Mondiale in Qatar, ad inaugurare la competizione più attesa del panorama calcistico saranno Qatar ed Ecuador. Le due formazioni si affronteranno ad Al Khor, località vicina a Doha, nello stadio Al Bayat. In questa edizione la FIFA si è superata aumentando il montepremi di circa il 29% rispetto alla passata edizione in Russia (raggiungendo un totale di un miliardo di montepremi).

Più si va avanti nella competizione, più le singole Nazionali guadagnano ovviamente, arrivare alla fase delle semifinali di per sé porta nelle casse della federazione un minimo di 22 milioni di dollari, nel caso poi si arrivasse quarti.

Mondiali Qatar 2022: quanto vale passare alle semifinale

Le quattro squadre che arriveranno in semifinale avranno già raccolto un bel gruzzoletto: 2,5 milioni il bonus partecipazione, 12 i milioni derivanti dal passaggio degli ottavi e 16 per il passaggio dei quarti. Non c’è un premio specifico per chi arriva alla fase delle semifinali, ma in base al piazzamento finale: 22 milioni di dollari per il quarto posto, 26 per il terzo, 32 per il primo e ben 45 milioni di dollari per chi alzerà al cielo la Coppa del Mondo.

Sommando le varie cifre dunque, una squadra che raggiunge le Semifinali, salvo poi fare il risultato minimo, quindi il quarto posto, guadagnerebbe in tutto una cifra sui 52 milioni di dollari, decisamente niente male.

Il caso Iran può far sperare l’Italia in un ripescaggio

A fine ottobre 2022 è stata inviata alla FIFA una lettera da parte di alcuni attivisti e sportivi iraniani, con l’aiuto di uno studio legale spagnolo gli attivisti hanno richiesto che alla propria nazionale non venga permesso di partecipare al Mondiale a causa sia della violazione dei diritti umani nei confronti delle donne, sia per i droni kamikaze mandati contro l’Ucraina. La rivolta contro il regime oscurantista dell’Ayatollah Ali Khamenei è iniziata dopo l’esecuzione della giovane Masha Amini, uccisa il 16 settembre scorso dalla polizia morale.

Su quest’onda proprio gli ucraini si sono accodati alla richiesta, chiedendo una sorta di sostituzione in quanto meritevoli di partecipare alla competizione vista la propria situazione geopolitica.

In Italia ovviamente alla notizia molti hanno iniziato a sperare che la nostra nazionale possa venire ripescata al posto dell’Iran, ma questo è da regolamento impossibile. L’Italia sarebbe prima nel ranking delle escluse dal mondiale sia per la storia della Nazionale, sia per essere Campioni d’Europa in carica. Il problema risiede però nel fatto che l’Iran si è qualificato nel raggruppamento asiatico, quindi da regolamento ad essere ripescata dovrebbe essere la prima delle eliminate al suo interno.

L’unico spiraglio per l’Italia sarebbe il punto 5.3 del regolamento FIFA delle General Provisions, ma le possibilità sono davvero limitate.

Le candidate alle Semifinali

Le favorite per il raggiungimento delle semifinali sono, per quanto riguarda l’Europa, la Francia campione in carica, l’Inghilterra vice campione d’Europa e la Spagna, sempre una selezione validissima Argentina e Braile le grandi favorite del Sud America, per Africa e Asia sarà invece interessante capire chi potrebbe essere la sorpresa di questa edizione. Per avere però un vero pronostico sulle favorite bisognerà attendere la fine dei gironi per capire come saranno disposte le big nel tabellone.

Scritto da Gabriele Vecchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mondiali Qatar 2022: quanto vale passare agli ottavi

Serie A, 12esima giornata: orari, formazioni e partite

Contentsads.com