Calciomercato gennaio 2023: tutte le prime indiscrezioni

Le prime indiscrezioni del calciomercato: gennaio 2023

Una finestra di calciomercato per nulla facile, in cui gli accorgimenti sono essenziali per la seconda parte di stagione. Le trattative invernali di mercato sono limitate, con meno tempo a disposizione e squadre poco propense a vendere. Un periodo in cui le abilità dirigenziali sono importantissime.

Il calciomercato estivo 2022 ha visto le big d’Europa operare grandi movimenti, alcuni a basso prezzo rivelatisi un successo, altri effettuati in grande stile ed effettivamente fondamentali per il 2022/2023. E’ già tempo, però, di pensare a quello futuro.

Il 2 gennaio le squadre di Serie A, B e C avranno a disposizione solamente poche settimane per migliorare la propria rosa con acquisti e cessioni, così da prepararsi agli ultimi mesi di un campionato lunghissimo, con i Mondiali di Qatar in mezzo. Leggiamo le prime indiscrezione di questa finestra di mercato di gennaio 2023.

Le prime indiscrezioni del calciomercato: gennaio 2023

Per la Juventus ci aono già diversi nomi a disposizione:

Il nome più interessante, senza dubbio, è quello di Kanté. Un big assoluto in scadenza con il Chelsea, che da sempre piace ai bianconeri e che può tornare di attualità in un settore che per la Juve è sempre in fase di rivoluzione.

Il secondo nome è quello di Evan Ndicka. Il 23enne difensore francese in scadenza di contratto a giugno con l’Eintracht Francoforte può arrivare già nel prossimo mercato di gennaio pagando un piccolo indennizzo.

La fascia sinistra necessita di novità e cambiamenti. Ecco perché il nome di Grimaldo è tornato di forte attualità, soprattutto per la scadenza nel 2023. L’addio di Alex Sandro e la necessità di un titolare hanno fatto il resto. Lui il primo nome, mentre si propone anche un’alternativa: Bensebaini.

Altra soluzione low cost, forse più di tutti, è Luis Muriel. Uno di quei nomi spesso avvicinati ai bianconeri, in uscita dall’Atalanta e jolly offensivo che potrebbe far comodo ad Allegri, da gennaio in poi. Ovviamente, tutto dipenderà dal recupero di Chiesa e dalle condizioni di Angel Di Maria.

Giovane, forte, con colpi importantissimi. In uscita dal Real Madrid, con cui ha confessato di avere ancora speranze di rinnovo, può diventare la grande occasione del prossimo mercato. Nella giornata di oggi il Mundo Deportivo lo ha riavvicinato ai bianconeri con una sfida aperta al Milan.

Tutte le prime indiscrezioni delle squadre italiane per il calciomercato di gennaio

Anche l’Inter sarà tra le protagoniste anche del prossimo calciomercato di gennaio. Nella finestra invernale possibile infatti il ritorno del Psg all’assalto di Skriniar, a patto che lo slovacco non si accordi coi nerazzurri in questi mesi per ciò che concerne il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2023.

Il nome che può stuzzicare la dirigenza interista è quello di Jordi Alba, ai margini del Barcellona di Xavi. Secondo alcune fonti spagnole, però, il classe ’89 ha già detto no, nel calciomercato estivo, quando il Barça cercò in tutti i modi di liberarsene. Nella sessione ‘di riparazione’ però, potrebbe prendere in considerazione il trasloco a Milano, quantomeno per tornare a giocare con continuità.

I catalani potrebbero cederlo in prestito, contribuendo al pagamento di una buona parte dell’ingaggio di 8-9 milioni netti, oppure tentare la strada difficile della risoluzione contrattuale. Per l’Inter, post cessione Gosens, può rappresentare un affare.

Leggi anche sullo sport:

Finale Mondiali Qatar 2022: dove e quando si giocherà

Federico Di Marco: chi è l’esterno sinistro titolare della nazionale

Scritto da michele zacchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica ritmica maschile: storia, attrezzi

Mondiali Qatar 2022: quanto guadagna il secondo classificato