Chi è Tijjani Reijnders: skills e caratteristiche del calciatore olandese vicino al Milan

Il calciatore olandese Tijjani Reijnders è sempre più vicino al Milan, le sue caratteristiche tecniche e skills.

Il Milan sta iniziando a spingere sul mercato per cambiare la propria rosa, uno dei nomi è Tijjani Reijnders un profilo giovane in una zona del campo in cui i rossoneri sono in difficoltà, con questo articolo scopriremo le sue caratteristiche tecniche e come potrebbe approdare a Milano.

LEGGI ANCHE: Andrea Pirlo è il nuovo allenatore della Sampdoria

Tijjani Reijnders è il calciatore su cui ha puntato il Milan, skills e caratteristiche

Reijnders è un trequartista capace di puntare l’uomo nell’uno vs uno e grazie ad abili giochi di gambe di crearsi spazio per servire le punte in fronte a lui o per tentare il tiro verso la porta.

Queste qualità tecniche lo rendono perfetto per la posizione dietro le punte, inoltre ha ottime capacità di tiro che lo possono rendere utile per le punizioni dal limite, situazioni dove il Milan ha faticato nella passata stagione.

Resta il dilemma relativo al fatto che nella sua carriera ha giocato principalmente in Olanda e la Serie A è di un altro livello ma questo potrebbe non rappresentare un problema ma anzi una sfida per la sua crescita come professionista.

Le ultime voci parlano di un sì da parte del giocatore per il trasferimento al club italiano, se così fosse resta l’ostacolo del club in cui milita attualmente ma se questo apre ad offerte per il Milan la situazione si facilita e non di poco.

LEGGI ANCHE: Skysurf, storia e regolamento dello sport acrobatico

Milan e centrocampo, perché Reijnders è la scelta ideale

Seguendo gli sviluppi del calciomercato questo giocatore si è sempre più avvicinato al club rossonero e ora mancherebbero solamente i dettagli da gestire con il suo attuale club, l’AZ Alkmaar che ha aperto a trattare.

Il giocatore si è detto favorevole al passaggio al Milan e per la squadra italiana un suo sì sarebbe davvero molto importante in quanto egli si può già inserire nelle dinamiche della squadra di Pioli.

Un giocatore con le sue caratteristiche potrebbe essere titolare fisso e stare dietro alle punte che dovrebbero restare Leao e Giroud. La sua velocità nella corsa e la tecnica abbinata alla capacità di saltare l’uomo con le finte permetterebbe di creare spazi per finalizzare la fase offensiva.

Situazioni che il Milan ha mostrato poche volte e la fatica a servire Leao è stato uno dei maggiori problemi della scorsa annata, quindi questo investimento potrebbe cambiare di molto il rendimento in attacco dei rossoneri.

La titolarità è attualmente ipotizzata considerato il suo rendimento nelle scorse annate, molto sarà deciso dalle scelte del club in uscita se egli dovesse arrivare ufficialmente. Il suo innesto aprirebbe a delle cessioni e il Milan a centrocampo deve iniziare a cedere giocatori che non sono più adatti al gioco.

Monitorare la trattativa è quello che resta da fare, secondo le ultimissime mancherebbe poco alla “fumata bianca” se il giocatore sarà ufficialmente rossonero verrà il momento di vedere il suo inserimento nella rosa, sicuramente si tratterebbe di un innesto che farebbe molto bene alla squadra che dopo aver perso Tonali ha bisogno di giovani talentuosi.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lois Openda, lotta sul mercato tra Inter e Milan per il calciatore

Chi è Fabiano Parisi: il calciatore italiano nel mirino di Juventus e Milan

Contentsads.com