Pareggio tra Reggiana e Ascoli in un match ricco di emozioni

La partita si è conclusa 1-1 al MAPEI Stadium – Città del Tricolore, il 25 Novembre 2023

Sabato 25 Novembre 2023, la Reggiana guidata da Alessandro Nesta ha ospitato l’Ascoli di Fabrizio Castori al MAPEI Stadium – Città del Tricolore in una partita che si è conclusa con un pareggio per 1-1.

La partita, caratterizzata da un’alta tensione, ha visto ben sei cartellini gialli e molteplici sostituzioni.

Il primo tempo ha visto l’Ascoli passare in vantaggio grazie a un gol di Pedro Mendes al 15° minuto, assistito da Pablo Rodríguez.

Tuttavia, il match non è stato privo di episodi controversi: al 12° minuto, Patrizio Masini dell’Ascoli ha ricevuto un cartellino giallo per fallo, seguito da un altro giallo a Manolo Portanova della Reggiana al 24° minuto. A seguito di un infortunio, la Reggiana ha dovuto sostituire Cedric Gondo con Muhamed Varela Djamanca al 25° minuto. Il primo tempo si è chiuso con un altro doppio cartellino giallo, questa volta per Luca Cigarini della Reggiana e Pablo Rodríguez dell’Ascoli, entrambi ammoniti per proteste al 34° minuto.

Il secondo tempo ha iniziato con un altro cartellino giallo per Pedro Mendes dell’Ascoli al 50° minuto. Tuttavia, lo stesso minuto ha visto la Reggiana pareggiare grazie a un gol di Edoardo Pieragnolo, assistito da Muhamed Varela Djamanca. Dopo il gol, l’Ascoli ha effettuato una serie di sostituzioni: al 60° minuto, Brian Bayeye è entrato al posto di Marcello Falzerano e Giacomo Manzari ha sostituito Patrizio Masini. Un minuto dopo, Samuel Giovane è subentrato a Pablo Rodríguez.

La Reggiana ha risposto con le proprie sostituzioni: al 72° minuto, Filippo Melegoni ha sostituito Manolo Portanova, seguito un minuto dopo da Domen Črnigoj al posto dello stesso Portanova. L’Ascoli ha effettuato ulteriori cambi al 73° minuto, con Vincenzo Millico che ha preso il posto di Natan Girma, e al 76° minuto, con Tommaso Milanese che ha sostituito Eddy Gnahoré. La Reggiana ha effettuato l’ultima sostituzione dell’incontro al 83° minuto, con Marko Pajač che ha preso il posto di Edoardo Pieragnolo.

Il match si è concluso con un’ultima ammonizione: al 85° minuto, Eric Botteghin dell’Ascoli ha ricevuto un cartellino giallo per fallo. Nonostante le numerose occasioni create da entrambe le squadre, il risultato è rimasto invariato fino al fischio finale, condividendo un punto a testa.

In termini di formazioni, la Reggiana ha optato per un 4-3-1-2, mentre l’Ascoli ha scelto un 3-4-1-2. Entrambe le squadre hanno dimostrato una grande determinazione e spirito di lotta, rendendo il match avvincente fino all’ultimo minuto.

Scritto da Redazione
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Como vs FeralpiSalò: Un match ricco di emozioni e colpi di scena

La Partita del Secolo: Parma vs Modena

Contentsads.com