Chi è Antonio Sanabria: figli, origini italiane, il flirt con Antonella Fiordelisi

Antonio Sanabria, chi è il centroavanti del Toro, la sua carriera e vita privata.

Il Torino ha in attacco Antonio Sanabria un calciatore prolifico che ha avuto prima dell’esperienza granata un passato in molte squadre sino a quando poi è stato stregato dalla Serie A dove ha potuto finalmente mettere a frutto le proprie capacità realizzative.

In questo articolo vediamo chi è, la sua carriera e la vita privata.

LEGGI ANCHE: Fantacalcio, chi schierare nella 28 giornata

antonio sanabria figli origini italiane antonella fiordelisi chi è

La carriera calcistica di Sanabria ha inizio in Uruguay nel 2004 all’età di 18 anni, resta nel proprio paese sino al 2009 quando all’età di 23 anni viene acquistato dal Barcellona.

Con la squadra catalana prosegue la sua crescita sino al 2014 quando passa alla Roma.

Il vero salto di qualità lo compie nella stagione 2015-16 quando passa allo Sporting Gijon dove disputa 29 partite segnando 11 reti. E’ però il Betis a puntare forte su di lui che lo acquista nel mercato estivo, con il club biancoverde resta sino al 2019 disputando 54 partite e segnando 14 gol.

La stagione 2019-20 ritorna in Italia in prestito al Genoa e la stagione si rivela particolarmente proficua segnando 9 reti in 39 gare per poi fare ritorno di nuovo al Betis. Dove gioca e segna poco. Viene quindi acquistato dal Torino nel 2021, club dove gioca attualmente.

E’ accreditato di aver avuto un flirt con Antonella Fiordelisi ex atleta di scherma famosa per aver partecipato a reality televisivi come Temptation Island e il Grande Fratello VIP.

Sanabria è sposato ed ha due figlie, Arianna e Mya avute dalla moglie Maria Breton e sembra vivere una vita felice e realizzata sia in campo che fuori.

LEGGI ANCHE: Serie A 28 giornata – orari, partite e formazioni

Sanabria e la nazionale, un rapporto difficile

Il giocatore uruguagio ha svolto tutta la trafila delle giovanili giocando dapprima nella nazionale under 17 e poi nell’under 20 per entrare stabilmente nella nazionale maggiore dal 2013.

Le sue presenze sono in totale 32 con tre goal. Nel 2023 è stato convocato dal tecnico ma a seguito di problemi con quest’ultimo ha annunciato il ritiro sino a che non ci sia al suo posto un nuovo allenatore.

Di conseguenza non è facile per l’Uruguay non contare sul talento di Sanabria che di sicuro avrebbe innalzato il tasso tecnico complessivo della squadra complice la sua esperienza.

Sarà difficile stabilire quando lo si potrà rivedere con la maglia della sua nazionale anche se lui spera in un cambio tecnico a breve così da non perdere troppo tempo. Avendo 27 anni ha ancora diversi anni per poter tornare ad indossarla.

Nel frattempo non gli resta che concentrarsi al massimo sul suo Torino cercando di regalare più punti possibili al tecnico Juric grazie al suo tasso tecnico. La media goal è di 1 ogni 4 partite contando le presenze effettuate con la maglia granata una buona media che però può certamente essere abbassata.

Bisognerà vedere come giocherà nelle prossime gare e se nelle stagioni successive deciderà di restare a Torino. Se dovessero arrivare offerte le potrebbe prendere in seria considerazione.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Enrico Del Prato: tutto sul calciatore del Parma

Parma vs Brescia: Il Parma trionfa in una partita ricca di eventi

Leggi anche
Contentsads.com