Gorosabel e Djaló hanno iniziato ad allenarsi a Lezama

L’Athletic ha svolto oggi la seconda seduta di allenamento della stagione pre-campionato. I calciatori che ieri si erano allontanati dalle strutture di Lezama sono rimasti al coperto per sottoporsi alle necessarie valutazioni mediche e fisiche, mentre il resto della squadra si è allenato sotto la supervisione di Ernesto Valverde e del suo staff tecnico.

Tra questi, Álvaro Djaló e Andoni Gorosabel, le due new entry per la stagione 2024-25. Il primo è stato acquistato dal Braga per 15 milioni di euro, più 5,5 milioni di bonus, mentre il secondo proviene dall’Alavés. Djaló ha fatto il suo debutto nel campo 5 in compagnia di Unai Egiluz, uno dei sette giovani provenienti dal settore giovanile che stanno partecipando alla preparazione della prima squadra, e insieme a Oscar de Marcos, proveniente da Mondragón.

De Marcos, il capitano, certamente avrà un ruolo di guida per il giovane calciatore che gioca nella stessa posizione, come terzino destro.
Valverde ha avuto a disposizione De Marcos, Lekue, Imanol García de Albéniz, Ruiz de Galarreta, Mikel Vesga, Ander Herrera, Iñaki Williams, Sancet, Unai Gómez, Guruzeta, Gorosabel, Djaló, Egiluz e Jauregizar. Non erano presenti Nico Serrano, ancora in fase di recupero da un intervento alla spalla sinistra effettuato il 5 giugno scorso, e Asier Villalibre. L’attaccante di Gernika aveva avuto il permesso del club, ma sembra che lascerà la squadra per unirsi all’Alavés dopo essere stato protagonista nella promozione in prima divisione della squadra bianco-azzurra nella stagione 2022-23 segnando un importante rigore al Ciutat de València.
Non era presente nemmeno Unai Vencedor, che gode di una settimana extra di vacanza dopo aver terminato tardi la stagione precedente giocando con l’Eibar la semifinale dei playoff di promozione in prima divisione. Anche il centrocampista di Bilbao potrebbe andare via, in prestito in questo caso.

Il team si allenerà domani in due sessioni per la prima volta in questa fase di allenamento, giovedì si allenerà al mattino e venerdì toccherà di nuovo al mattino e al pomeriggio. I “leoni” concluderanno il primo ciclo di lavoro sabato, per poi riposarsi domenica. Il 20 luglio giocheranno la prima partita amichevole contro Burgos a El Plantío.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copertina MD Gipuzkoa, 9 luglio

Manu Trigueros, una potenziale nuova aggiunta per l’Espanyol?