Venezia trionfa in casa contro la Sampdoria in una partita ricca di emozioni

Una partita di calcio di 90 minuti piena di eventi, gol e cartellini gialli e rossi

La domenica del 14 gennaio 2024 ha visto lo scontro tra Venezia e Sampdoria allo Stadio Pierluigi Penzo di Venezia. La partita, che ha avuto inizio alle 16:15, ha visto il Venezia trionfare dopo i tempi regolamentari.

Le squadre si sono affrontate con formazioni 4-4-2 per il Venezia e 4-3-2-1 per la Sampdoria, sotto la guida dei rispettivi allenatori, Paolo Vanoli per il Venezia e Andrea Pirlo per la Sampdoria.

La partita è iniziata con un cartellino giallo per Nunzio Lella del Venezia al 3° minuto.

Tuttavia, il Venezia non si è lasciato scoraggiare e ha aperto il punteggio al 16° minuto con un gol di Joel Pohjanpalo, grazie all’assist di Nicholas Pierini. La Sampdoria ha risposto al 30° minuto con un gol di Leonardo Benedetti, assistito da Gerard Yepes, portando il punteggio sul 1-1.

Il primo tempo è proseguito con un altro gol del Venezia al 36° minuto, segnato da Joel Pohjanpalo su rigore. Tuttavia, la Sampdoria ha subito due cartellini gialli consecutivi, il primo a Leonardo Benedetti al 41° minuto e il secondo a Valerio Verre al 43° minuto. Il primo tempo si è concluso con l’espulsione di Leonardo Benedetti della Sampdoria, che ha ricevuto un secondo cartellino giallo seguito da un cartellino rosso al 44° minuto.

Il secondo tempo è iniziato con una serie di sostituzioni da entrambe le squadre. Al 46° minuto, il Venezia ha sostituito Nunzio Lella con Mikael Ellertsson. Al 58° minuto, Joel Pohjanpalo del Venezia ha segnato il suo terzo gol con un colpo di testa, portando il punteggio sul 3-1. Tuttavia, la Sampdoria ha risposto con due gol rapidi, il primo segnato da Manuel De Luca al 65° minuto e il secondo da Fabio Depaoli al 71° minuto, pareggiando il punteggio sul 3-3.

Nonostante il pareggio, il Venezia non ha perso la speranza e ha segnato due gol in rapida successione, il primo segnato da Gianluca Busio al 74° minuto e il secondo da Mikael Ellertsson al 77° minuto, portando il punteggio sul 5-3. La partita si è conclusa con una serie di sostituzioni da entrambe le squadre, ma il punteggio finale è rimasto invariato, dando al Venezia una vittoria molto combattuta.

Scritto da Redazione
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cagliari trionfa contro Bologna in una partita ricca di eventi

Cremonese vs Cosenza: Una Vittoria Dura e Meritata per la Cremonese

Contentsads.com