Ganna: “Due Giri su due vinti. E ora Tokyo”

Il cronoman della Ineos è molto soddisfatto della sua corsa rosa.

Filippo Ganna ha commentato con il sorriso la sua vittoria nell’ultima tappa del Giro d’Italia, e il trionfo del suo capitano Bernal: “Due Giri su due vinti, direi ottimo. Anche per Gianni è così, siamo i due amuleti del team.

C’è stato un avvicinamento duro di testa, sono riuscito a vincere anche la sfortuna”.

“Anche oggi si è messa anche quella di mezzo, ma siamo riusciti a portare a casa questo bellissimo risultato. Egan ha concluso qualcosa di stupendo, creato in tre settimane. L’anno scorso sono arrivato a Milano che non mi sentivo stanco, pensavo non fosse così dura. Quest’anno non è così. Abbiamo lavorato tanto per tenere Egan coperto, siamo stati tanti chilometri davanti.

È stata una vittoria di squadra, di gruppo. Devo dire grazie a lui per aver finalizzato il nostro lavoro al meglio”.

Ora ci sono le Olimpiadi: “Ora riposo, poi ci sarà un periodo di altura, in cui si ricomincerà a lavorare. Cominceremo con la pista insieme a Marco Villa e a tutti i ragazzi del quartetto. Speriamo di rivederci a Tokyo con le stesse gambe e la stessa mentalità di adesso”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Benatia commenta la firma di Allegri con la Juve

Sciabola, Samele e Gregorio d’oro ai Campionati Italiani

Leggi anche
Contents.media