Primoz Roglic: “Non ha senso che continui così”

Il capitano della Jumbo Visma non si è ripreso dalla caduta della terza tappa e ha deciso di ritirarsi.

Primoz Roglic abbandona la Grande Boucle.

Il capitano della Jumbo-Visma, caduto nel corso della terza tappa, non è riuscito a riprendersi completamente e nella tappa di sabato è stato uno degli ultimi a tagliare il traguardo.

Da qui è arrivata la scelta di ritirarsi dalla corsa, per permettere al corpo di riprendersi del tutto: “Abbiamo preso questa scelta insieme con la squadra – ha dichiarato Roglic nel comunicato della Jumbo-Visma -.

Non ha senso continuare così. Ora è il momento di recuperare e concentrarmi sui miei prossimi obiettivi. Sono deluso di dover lasciare il Tour, ma devo accettarlo. Rimango ottimista e guardo avanti. Subito dopo la mia caduta nella terza tappa, non pensavo che avrebbe causato il mio abbandono al Tour. Non guardo mai così lontano. Dopo un paio di giorni ho visto che non facevo progressi nel mio recupero. Anche se mi sono sorpreso nella crono, ho avuto di nuovo brutte sensazioni nei giorni seguenti.

La tappe lunghe e dure hanno presentato il conto. Ora mi concentrerà sul recupero”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tragedia sul Monte Rosa: morte assiderate due alpiniste italiane

Roberto D’Aversa è nuovo allenatore della Sampdoria

Leggi anche
Contents.media