Fabio Aru sta ritrovando la condizione

Le parole dello sport director della Qhubeka Assos, dopo il secondo posto del ciclista sardo al Sibiu Tour.

Ottimo secondo posto per Fabio Aru al Sibiu Tour, competizione di quattro giorni in Romania. Al primo posto si è piazzato un’altro italiano, Giovanni Aleotti della Bora-Hansgrohe.

Il ciclista sardo della Qhubeka Assos, assente al Tour de France, è stato protagonista di una grande gara: “Sicuramente siamo arrivati a questa gara con la speranza di salire sul gradino più alto del podio.

Siamo finiti sul podio quasi tutti i giorni, ma purtroppo non sul gradino più alto. Ma Fabio è stato davvero impressionante, ha lottato per la vittoria ogni giorno e la squadra ce l’ha davvero messa tutta per aiutarlo”, ha detto Alex Sans Vega, sport director del team sudafricano.

“Possiamo essere orgogliosi di come abbiamo lavorato insieme, con un grande spirito Ubuntu”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sonego: “Una delle settimane migliori della mia vita”

Bernardeschi: “Solo un folle ha creduto in noi ed è il mister”

Leggi anche
Contents.media