Gaming e musica: ESL Gaming e Spotify stringono una partnership

 ESL Gaming ha appena firmato, per un accordo di collaborazione con il servizio di streaming audio Spotify.

ESL Gaming ha appena firmato, per un accordo di collaborazione con il servizio di streaming audio Spotify.

In cosa consiste la collaborazione

La collaborazione in questione è un ulteriore passo avanti nell’espansione della cultura degli eSport. Inoltre, i due brand si sono uniti nel realizzare la missione di entrambe le società di consentire maggiore diversità e inclusione nelle loro comunità.

Attraverso la partnership con Spotify, i fan hanno l’opportunità di scoprire artisti musicali in arrivo, e possono accedere facilmente alla loro musica attraverso una playlist Spotify dedicata. L’intera partnership è rappresentata dal claim “Level up with our gaming soundtrack”.

“Gaming e musica di pari passo”

“Musica e giochi vanno davvero di pari passo e siamo quindi molto entusiasti di collaborare con Spotify e offrire ai fan la migliore esperienza musicale possibile”, ha affermato Benny Eichelmann, Senior Director, Global Brand Partnerships di ESL Gaming.

“La partnership è una scelta naturale per il marchio in quanto unisce il meglio del leader indiscusso tra le piattaforme di streaming musicale e la società di eSport leader nel mondo. Lavorando insieme ora possiamo migliorare le esperienze delle nostre comunità tedesche per goderci sia la loro musica preferita che i migliori contenuti di eSport”, ha poi continuato.

La partnership è già iniziata con la fase della conferenza della stagione 16 della ESL Pro League (EPL) a giugno e continuerà a includere competizioni internazionali fino al 2 ottobre quando la collaborazione terminerà.

Scritto da 2watch
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Giallo sul founder di Bren eSport, Bren Chong. Prima l’arresto, poi la smentita

Chi è Wijnaldum, il “big game player” di Mourinho

Leggi anche
Contentsads.com