I benefici dell’attività fisica per i bambini

Quali sono i benefici dell'attività fisica per bambini? Leggi questo articolo per scoprirlo.

I benefici dell’attività fisica per i bambini sono numerosi. La corsa in particolar modo è un allenamento divertente per convincere i bambini ad aumentare la loro forma fisica e costruire un’abitudine sana per tutta la vita.

Come convincere un bambino a fare attività fisica

I bambini traggono vantaggio da un’attività fisica regolare in tanti modi: una composizione corporea più sana, una migliore densità ossea e forse anche un migliore successo accademico. Con la corsa, i bambini imparano ad essere attivi e a gestire lo stress, sviluppando allo stesso tempo coordinazione e completezza dei movimenti.

  • Dare un’occhiata alle corse divertenti. Fare volontariato durante una corsa divertente è un ottimo modo per i bambini di avvicinarsi a corridori di tutte le età e abilità. È probabile che le corse organizzate da un ente di beneficenza per bambini abbiano più giovani partecipanti, suscitando più interesse per un bambino.

  • Cercare nuovi percorsi. Si può incrementare l’interesse di un figlio per la corsa cambiando frequentemente la routine. Ad esempio esplorando diverse aree come nuovi quartieri e parchi o considerando l’idea di fare un trail run, dove ci si può fermare ad ammirare la natura.

    O ancora fare una corsa sulla spiaggia seguita da una nuotata rinfrescante. Le corse a tema, le cacce al tesoro e i percorsi a ostacoli sono altri ottimi modi per interrompere la routine.

  • Stabilire obiettivi a breve termine. Con una certa lungimiranza da parte dell’adulto, i bambini possono sperimentare il successo nelle prime fasi della corsa, il che è di buon auspicio per un interesse permanente per l’attività fisica. Gli obiettivi a breve termine, come completare un giro extra di un percorso, sono molto più efficaci per i bambini rispetto agli obiettivi a lungo termine, come completare una gara di 2 km.

Come imparare a correre in maniera corretta

La corsa è importante e bisogna insegnare ai bambini a correre bene:

  • Tecnica di corsa. Una corretta tecnica di corsa può aiutare a risparmiare energia e ridurre il rischio di lesioni. In particolare: alternare l’azione delle braccia e delle gambe, tenere la testa rivolta in avanti e la corsa alta.
  • Calzature. Bisogna assicurarsi che le scarpe da corsa o le cross-trainer si adattino correttamente, con una distanza in miniatura all’estremità superiore della scarpa. Sono certamente anche utili i calzini che intrappolano l’umidità e non scivolano, così come i lacci allacciati correttamente.

Prima di ogni attività fisica: il riscaldamento

Il riscaldamento è la parte importante di ogni allenamento ed è possibile fare alcuni esercizi basici.

  • Monkey shuffle
  1. In una posizione tozza bassa con il petto sollevato, fare 6 grandi passi a destra, poi a sinistra.
  2. Restare bassi.
  3. Ripetere 3 volte in ciascuna direzione.
  • Affondi in avanti con ginocchio alto
  1. In posizione eretta, abbracciare il ginocchio destro al petto.
  2. Rilasciare, quindi metti il piede destro davanti a te per eseguire un affondo.
  3. Alzati e ripeti a sinistra. Fai 12 affondi.
  • Drinking bird
  1. Piegarsi in avanti dai fianchi, raggiungendo il suolo mentre si estende la gamba sinistra dietro.
  2. Alzarsi e fare un passo avanti con la gamba sinistra per ripetere la sequenza sul lato destro.
  3. Tenere sempre la schiena dritta.
  4. Eseguire 12 passaggi in totale.

Attività fisica per bambini: costruire la forza

Di seguito alcuni esercizi da far fare ai bambini per costruire la forza fisica.

  • Ponte
  1. Sdraiarsi sulla schiena con le ginocchia piegate e i piedi alla larghezza dei fianchi.
  2. Sollevare i fianchi fino a ottenere una diagonale dalle spalle alle ginocchia. Tenere impegnati i muscoli della pancia immaginando una corda tesa dalle pieghe dei fianchi alle costole inferiori.
  3. Sollevare il ginocchio sinistro verso senza abbassare il bacino. Tenere il ginocchio destro in linea con l’anca.
  4. Abbassare il ginocchio sinistro e ripetere sull’altro lato.
  5. Completare 12 ripetizioni prima di abbassare il bacino a terra.
  • Clamshell
  1. Sdraiarsi su un fianco con i fianchi e le ginocchia piegati a 90 gradi e le spalle, i fianchi e i talloni in una linea.
  2. Rafforzare i muscoli della pancia per prepararsi. Sollevare il ginocchio superiore dal ginocchio inferiore, mantenendo le caviglie a contatto.
  3. Abbassare lentamente per toccare la parte inferiore del ginocchio prima di rialzarsi.
  4. Fare 2 serie da 10 per lato.
  • Squat con fascia
  1. Legare una fascia elastica di resistenza intorno alla metà delle cosce mentre si è in piedi.
  2. Spingere verso l’esterno la fascia per portare le gambe alla larghezza dei fianchi.
  3. Continuare a spingere nella fascia con le cosce mentre si esegue uno squat.
  4. Tornare in piedi, mantenendo sempre la tensione nella fascia.
  5. Ripetere 15 volte.

Attività fisica per bambini: tra i tanti benefici, occhio agli infortuni

Per prevenire le lesioni bisogna iniziare con una pista o un percorso ben definito che può essere facilmente adattato alle capacità individuali e dove la distanza può essere gradualmente aumentata nel tempo. Anche essere consapevoli del terreno e dei tempi delle corse è importante. Di conseguenza è bene evitare le ore di punta del sole e cercare di ridurre al minimo il terreno irregolare.

Il dolore durante la corsa, specialmente quando persiste dopo la corsa o fino al giorno successivo, dovrebbe spingere il genitore a contattare il medico. Una zoppia o qualsiasi cambiamento evidente nell’andatura della camminata o della corsa non dovrebbero essere ignorati, e nemmeno i problemi respiratori durante una corsa, come il respiro sibilante o i sintomi di tipo asmatico.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come evitare gli infortuni nella corsa: gli accorgimenti da seguire

Come migliorare la tecnica di corsa: i consigli

Leggi anche
Contents.media