Matteo Berrettini-Jannik Sinner: pausa di coppia

I due avrebbero dovuto giocare insieme in Turchia ma è arrivato il forfait dell'altoatesino. "Mi trovo molto bene con lui" sottolinea il romano.

“Jannik ha la testa sulle spalle” assicura Berrettini.

Ad Antalya, in Turchia, Matteo Berrettini avrebbe dovuto giocare in doppio con Jannik Sinner. L’altoatesino però ha dato forfait. “Mi trovo molto bene con lui, quindi abbiamo deciso che quando sarà possibile lo faremo.

Anche se la priorità resta il singolare” ha detto il tennista romano a ‘La Stampa’. “La preoccupazione c’è sempre, ma la voglia è più forte altrimenti non partirei per la Turchia – ha aggiunto -. Bolle, quarantene, test, è complicato. Prima bisognava stare attenti, ora di più, perché per arrivare in Australia ci sono solo due giorni utili, se li manchi addio Australian Open. Speriamo che a Melbourne ci sia un po’ di pubblico”.

“Jannik ha la testa sulle spalle, credo sappia gestire grande attenzione dei media. Spero che lo aiuti, e non lo freni, ma i più forti hanno sempre dovuto farci i conti, non si scappa” ha concluso Berrettini.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Budget cap, Mattia Binotto fa una richiesta

Il patrimonio di Ibrahimovic: a quanto ammonta la ricchezza dello svedese?

Leggi anche
Contents.media