Tennis: l’emozione di Volandri, nuovo capitano di Davis

Dopo vent'anni di gestione Barazzutti sarà il livornese a guidare gli azzurri nella competizione internazionale.

“Ringrazio il Consiglio Federale per la fiducia riposta in me. In questo momento così importante nella mia carriera di tecnico un grazie altrettanto sentito va poi a Corrado Barazzutti, che nel 2001, appena nominato capitano, mi fece debuttare in Coppa Davis nonostante fossi ancora un ragazzo.

Spero di riuscire a onorare quanto lui questo ruolo”. Sono cariche di emozione le prime parole di Filippo Volandri, nuovo capitano della squadra di Coppa Davis, dopo l’annuncio ufficiale nella serata di sabato da parte della Federtennis.

Volandri succede proprio a Barazzutti, che ha giudato per vent’anni la nazionale nel trofeo che regala al vincitore finale la mitica insalatiera. “Il tennis italiano sarà sempre grato a Corrado Barazzutti per lo straordinario contributo offerto al nostro movimento prima da giocatore e poi da tecnico – ha dichiarato, attraverso il sito ufficiale della FIT, il presidente federale Angelo Binaghi -.

Così come facemmo grazie a lui nel 2001, voltando pagina per procedere al totale rinnovamento dirigenziale, tecnico ed etico della Federazione, abbiamo ritenuto che la recente fase di eccezionale sviluppo del nostro Settore Tecnico maschile fosse la più adatta per procedere a un nuovo cambiamento in ottica futura”.

“A Corrado va il nostro ‘grazie’ più sincero per i risultati che ha ottenuto e per l’esempio che ha saputo dare a giocatrici e giocatori italiani per due decenni – ha aggiunto Binaghi -.

A Filippo Volandri va l’augurio di proseguire sulla panchina azzurra l’ottimo lavoro che sta svolgendo già da qualche anno, assieme a tutto lo staff tecnico federale, per favorire e coordinare la crescita dei nuovi talenti tricolori”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter, Conte spiega il botta e risposta con l’arbitro

Mercato Juventus: riflettori puntati su Pau Torres

Leggi anche
Contents.media