Australian Open, Djokovic: “Non so cos’hanno fatto ai campi, sono cambiati”

"Questa cosa favorisce coloro che hanno un buon servizio".

Superato non senza qualche difficoltà Frances Tiafoe, Novak Djokovic ha dichiarato: “Tiafoe ha disputato davvero un gran match, entrambi abbiamo dimostrato un ottimo livello di tennis e lui mi ha costretto a spingere al limite”.

“Il secondo ed il terzo set sono stati molto combattuti, è stato un match impegnativo.

Faceva molto caldo oggi, abbiamo avuto lunghi scambi ed era difficile per me rispondere al suo rovescio. È fantastico aver vinto un match come questo”.

“Non riesco a capire cosa hanno fatto ai campi ma noto che più passano gli anni e più sono veloci. Ho parlato con diversi miei colleghi e l’opinione è uguale per tutti, questa cosa favorisce coloro che hanno un buon servizio perché ottengono ancora più punti” ha concluso Djokovic.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tifosi della Juventus infuriati con Conte: nuova petizione

Cordoba riparte dal Venezia

Leggi anche
Contents.media