Tennis, Djokovic parla di Sinner: “Sviluppo impressionante”

Il tennista serbo potrebbe incrociare l'altoatesino a Montecarlo.

Il sorteggio di Montecarlo non ha sorriso a Jannik Sinner, che in caso di vittoria nel primo turno con Albert Ramos-Vinolas se la vedrebbe subito con il numero uno del mondo Novak Djokovic. Il fuoriclasse serbo a Ubitennis ha parlato proprio del talento azzurro: “Mi sono allenato spesso con Sinner gli anni passati, quest’anno di meno.

Ci siamo allenati molto qualche anno fa sui campi di Piatti a Monaco, sia sulla terra che sul cemento. Il suo sviluppo è davvero impressionante, e lui è una persona simpatica e davvero un gran lavoratore”.

“Ha tutto quello di cui ha bisogno per diventare un campione. Si allena bene. È circondato da uno staff di alto livello. Li conosco bene e da molto tempo. Riccardo è stato il mio primo allenatore. È in buone mani.

Jannik è molto ambizioso. Giocare la finale di Miami era ovviamente il momento clou della sua carriera fino ad ora. Ma penso che sia già un tennista molto continuo. Arriva sempre ai quarti o alle semifinali degli ATP 250 o 500. Non sembra uno che si accontenta, vuole fare di più, ed è bello vedere che ha fame. Non ci siamo mai affrontati in una partita ufficiale, quindi sarebbe fantastico giocarci contro sulla terra battuta, ma vediamo cosa succede”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pelè: “Io e Maradona scherzavamo sempre”

Europei a rischio, Gravina scrive a Draghi

Leggi anche
Contents.media