Roger Federer progetta il suo futuro post tennis

Il tennista elvetico, 40 anni quest'anno, salterà gli Australian Open per la prima volta in carriera.

Assente agli Australian Open per la prima volta per motivi familiari, Roger Federer ha parlato del suo futuro in un’intervista alla rivista Gala: “Per 20 anni sono sempre stato in movimento, costantemente in giro. Il periodo più lungo in cui sono stato a casa è stato di massimo cinque o sei settimane.

Una pausa del genere è stata buona e grazie a questo ho passato molto più tempo con la mia famiglia”.

Il fuoriclasse elvetico, che compirà 40 anni quest’anno, ha ammesso di non aver patito troppo la lunga pausa forzata dopo l’operazione alle ginocchia: “Quando qualcuno è importante per te le emozioni entrano in gioco e vanno meglio di qualsiasi cosa. Mirka è la miglior madre e la miglior moglie possibile, una persona meravigliosa che mi è sempre stata vicina.

Durante la mia lunga carriera mi ha sempre sostenuto”.

Federer sta già progettando il suo futuro dopo il tennis, a cominciare da dove vivrà: “La Svizzera è il mio paese preferito in assoluto e ho sempre saputo che dopo la fine della mia carriera avrei vissuto qui. Quando mi fermerò andrà così quindi”, sono le parole riportate da Tennisworlditalia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caso Eriksen: il ct della Danimarca stronca Antonio Conte

Pioli: “Ibrahimovic, tappa importante col Torino”

Leggi anche
Contents.media