Caso Eriksen: il ct della Danimarca stronca Antonio Conte

Attacco diretto di Kasper Hjulmand al quotidiano 'Ekstra Bladet'.

Il commissario tecnico della Danimarca Kasper Hjulmand in un’intervista al quotidiano Ekstra Bladet ha criticato Antonio Conte per il poco spazio concesso a Christian Eriksen. “Christian ha giocato davvero troppo poco nel 2020. E’ davvero uno spreco di qualità vederlo seduto così tanto in panchina.

E’ di gran lunga troppo bravo per meritare questo”.

Eriksen nel 2020 ha disputato 26 partite di campionato, partendo titolare appena 4 volte in questa stagione. “Lascerà l’Inter? Sono convinto che prenderà le decisioni giuste a vantaggio della sua carriera”.

Sulle tracce del giocatore ci sono il Psg dell’ex mentore Pochettino e alcuni club di Premier League tra cui l’Everton e il Tottenham, ma finora non sono arrivate offerte ufficiali sul tavolo di Beppe Marotta. Il Biscione chiede almeno 25 milioni di euro, e il pesante stipendio allontana tutte le pretendenti.

Gli Europei sono in arrivo, e la Danimarca rschia di ritrovarsi il calciatore più talentuoso a disposizione sotto ritmo e fuori forma: “Non sono così preoccupato per i migliori giocatori. Ma se ragioni in un’ottica di lungo periodo, può essere preoccupante in termini di ritmo partita. Né Christian né altri possono esibirsi al loro livello più alto se non hanno il giusto ritmo partita”, è l’accusa niente affatto velata a Conte.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

De Raffaele accontentato: arriva Wes Clark

Roger Federer progetta il suo futuro post tennis

Contentsads.com