Ravenna-Padova, la sfida infinita

Si gioca la gara numero 70 tra due realtà storiche della pallavolo di casa nostra.

Kioene Padova pronta a tornare in campo per la penultima giornata di Regular Season di Superlega. Alle ore 20.30 di mercoledì 3 febbraio i bianconeri saranno impegnati in trasferta con la Consar Ravenna. Un grande classico del volley italiano, dato che sarà la sfida n.70 tra queste due realtà.

I precedenti vedono i veneti leggermente avanti nel numero complessivo di vittorie (37 contro le 32 dei romagnoli), ma nel match d’andata disputato il 17 dicembre 2020, gli uomini di coach Marco Bonitta s’imposero alla Kioene Arena per 1-3. In casa bianconera, l’opposto Toncek Stern è a -5 servizi vincenti dai 100 in Superlega (Regular Season + Play Off), mentre il centrale Marco Volpato è a due ace dai 100 e a un muro vincente dai 400 in carriera.

“Ravenna è una squadra molto simile a noi – dice il libero Santiago Danani – per cui mi attendo una gara lunga e combattuta su ogni punto. Siamo entrambe squadre che devono dare il 100% per vincere una partita, quindi credo che sarà una sfida appassionante. In settimana abbiamo lavorato bene e duramente, come del resto abbiamo fatto nel corso di tutta la stagione. E’ vero, dovremo fare a meno di Shoji, ma Ferrato sta interpretando al meglio questo suo ruolo di regista.

Oltre ad essere un ragazzo talentuoso, sta vivendo questo momento con quella che definirei una “tensione positiva”: è un giocatore che sa prendersi le responsabilità e ama divertirsi in campo. Questo è importante e non scontato, perché aiuta tutta la squadra a lavorare al meglio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tirreno-Adriatico: conto alla rovescia

Brivio in Formula 1: per Rins è stato uno shock

Leggi anche
Contents.media