Rugby, l’Italia ha un nuovo direttore tecnico

Daniele Pacini sostituisce Franco Ascione, continuando contestualmente a rivestire il ruolo di Responsabile del rugby nazionale in vista di una più ampia ristrutturazione dell'Area Tecnica.

Daniele Pacini è stato nominato oggi Direttore Tecnico ad interim della Federazione Italiana Rugby.

Il cinquantunenne tecnico romano sostituisce Franco Ascione, continuando contestualmente a rivestire il ruolo di Responsabile del rugby nazionale in vista di una più ampia ristrutturazione dell’Area Tecnica.

Marzio Innocenti, Presidente della Federazione Italiana Rugby, ha dichiarato: “Desidero innanzitutto ringraziare Franco per lo straordinario impegno che ha profuso negli anni al servizio della Federazione Italiana Rugby, guidando il settore tecnico per lungo tempo con competenza e passione che continuerà a mettere a disposizione del movimento e della struttura. L’obiettivo del nuovo Consiglio Federale è di indirizzare l’intero movimento attraverso un percorso di rilancio che non può non tenere in considerazione il delicato momento storico che stiamo vivendo, le istanze della base che ci ha concesso la propria fiducia, la necessità di ridare in tempi brevi competitività alla Nazionale Maggiore Maschile”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cragno-Ronaldo, l’agente del portiere: “Il VAR doveva intervenire”

Pallacanestro Varese: risolto il contratto con Attilio Caja

Leggi anche
Contents.media