Sinner: “Non era la nostra giornata”

"Grazie a tutti quelli che mi hanno guardato da casa, torneremo più forti".

Jannick Sinner ha accettato sportivamente la sconfitta subita in finale a Miami contro il polacco Hurzack : “Grazie al mio team, siamo migliorati. Oggi non era la nostra giornata. Grazie a tutti quelli che mi hanno guardato da casa. Torneremo più forti.

Congratulazioni Hubert, hai mostrato tutto il tuo talento. Sei il mio miglior amico nel circuito, spero di poter giocare ancora il doppio insieme. Congtratulazioni anche al tuo team, stai facendo un bellissimo lavoro e hai un bellissimo futuro”.

L’amico/rivale intanto si gode il successo: “E’ bellissimo, incredibile, sono felicissimo, nel secondo set mi ha rimontato e il game del 5-3 è stato importantissimo. Avevo tre break e sono stato molto contento di essere uscito vincitore da quel game.

E’ stato un game duro anche l’ultimo. In Florida ho passato quasi mezzo anno e il clima mi aiuta tantissimo soprattutto in queste condizioni così difficili. Sedicesimo al mondo? Sono super contento”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Valentino Rossi: “Speravo di essere più veloce”

Mercato Milan: ora Tomori è una priorità

Leggi anche
Contents.media