Stefano Morini: “Deluso ma nulla è compromesso”

L'allenatore toscano ai microfoni di OA Sport dopo la gara dei 400 sl agli Europei di Budapest, ultimo importante test prima di Tokyo.

Stefano Morini ha espresso tutta la sua delusione nell’intervista rilasciata a OA Sport.

Le parole di coach Morini dopo le prestazioni sottotono di Gabriele Detti e Marco De Tullio agli Europei di Budapest: “Mi aspettavo un tempo vicino se non uguale a quello degli Assoluti di Riccione.

Poi non è che abbiamo lavorato pensando più di tanto agli Europei ma era una buona occasione di confronto e di test. Forse ci siamo allenati un po’ troppo in vasca corta e siamo stati in altura in un periodo insolito, pagando questo cambiamento”.

“Siamo tutti un po’ amareggiati, non si può dire che al momento l’umore sia buono e forse un po’ di entusiasmo ci sarebbe servito in questo momento ma nulla è compromesso in vista delle Olimpiadi.

Ci mancano più di due mesi, lavoreremo duramente, i ragazzi sono pronti ad affrontare carichi di allenamento pesanti. Io resto fiducioso e positivo. La qualità non manca” ha concluso l’allenatore toscano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Percassi, importante annuncio su Gasperini

Perugia, il ritorno di Nikola Grbic è ufficiale

Leggi anche
Contents.media