Napoli, la tiktoker Margot morta a soli 47 anni

È morta a Napoli la tiktoker Margot. Con i suoi video simpatici aveva ottenuto un grande successo in rete.

È morta Margot, la tiktoker di Napoli che aveva conquistato il web grazie ai suoi video simpatici fatti di balletti, travestimenti e il giusto mix tra autoironia e un po’ di trash. I suoi filmati avevano avuto una grande diffusione sopratutto in Campania e le avevano dato grande visibilità.

La tiktoker del Rione Salicelle di Afragola, era stata ricoverata nei giorni scorsi in ospedale a seguito di un malore improvviso, a seguito del quale è avventuo il decesso.

Napoli, morta la tiktoker Margot

Un fenomeno di costume in piena regola quello di Margot, la cui morte lascia oggi tutti i suoi follower rattristati e sgomenti. Grazie per tutte le risate che ci hai regalato. Ciao Margot“, è questo uno dei tanti post di commiato rivolti a Margot da una delle tante pagine Facebook che amavano ripostare i suoi video.

I funerali si teranno nella mattina di oggi, 2 luglio, nella chiesa del rione Salicelle, ad Afragola.

Le cause della morte

Al momento le esatte cause della morte restano ignote. “Maga Margot”, al secolo Gennaro Albuzzi, sarebbe stata ricoverata in ospedale in seguito a un malore. A due giorni dal ricovero, è stata stroncata da un infarto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dzemaili: “L’Italia è la squadra più forte”

Juventus, Massimo Mauro drastico su Cristiano Ronaldo

Leggi anche
Contents.media