Canoa velocità, due barche azzurre in semifinale

Penultima giornata di gare per l'Italia della canoa velocità ai Giochi Olimpici di Tokyo.

Penultima giornata di gare per l’Italia della canoa velocità ai Giochi Olimpici di Tokyo. Nella notte italiana, al Sea Forest Waterway, sono andate in scena le batterie di qualificazione di diverse discipline. Manfredi Rizza ha raggiunto subito l’obiettivo delle semifinali nel K1 200 metri, mentre gli altri tre azzurri in gara sono dovuti passare per i quarti di finale.

Se per Francesca Genzo non è andata bene nel K1 500 femminile, Samuele Burgo e Luca Beccaro hanno conquistato una corsia in semifinale del K2 1000.

Nella quarta batteria della prima specialità in programma, il K1 200 maschile, Manfredi Rizza stacca subito il pass per le semifinali piazzandosi tra i migliori sedici atleti. L’ingegnere pavese parte bene, in linea con i migliori, per poi prendere subito la testa della gara e amministrare nel finale.

L’atleta dell’Aeronautica Militare vince in 34.867, quinto tempo complessivo, precedendo di 0.392 l’argento di Rio, il francese Maxime Beaumont. Rizza tornerà in acqua giovedì 5 agosto alle ore 2.37 italiane nella seconda semifinale. Passano i primi quattro classificati delle due prove con la finalissima in programma alle ore 4.42.

Anche il K2 1000 maschile conquista l’accesso in semifinale con ottima prova della coppia delle Fiamme Gialle formata da Samuele Burgo e Luca Beccaro.

Dopo essere arrivati al quarto posto in batteria gli azzurri hanno dovuto disputare i quarti di finale chiudendo al terzo posto con il tempo di 3.12.667, alle spalle di Bielorussia (3.10.126) e Nuova Zelanda (3.10.220). Il K2 azzurro entra così tra i migliori 14 equipaggi che domani si giocheranno gli otto posti in finale. Le semifinali saranno in programma dalle 3.26 orario italiano, alle ore 5.55 c’è la finale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Federica Pellegrini è un nuovo membro del Cio

Pallacanestro Biella, arriva TJ Cromer

Leggi anche
Contents.media