Nash: “Dobbiamo abituarci a fare a meno di Irving”

Il giocatore dei Nets non ha intenzione di vaccinarsi, questo lo obbligherà a saltare le partite che si giocheranno al Barclays Center.

Continua ad esserci una brutta aria in casa Brooklyn Nets per la situazione legata al caso Kyrie Irving: no-vax convinto.

Il playmaker non si è ancora vaccinato e non sembra aver intenzione di farlo, quindi non potrà prendere parte alle partite che si giocheranno sul parquet del Barclays Center.

Steve Nash ha ammesso rassegnato: “Non possiamo che riconoscere il fatto che non può giocare nelle partite casalinghe e quindi dobbiamo abituarci a fare a meno di lui”.

Il coach di Brooklyn avrà quindi a disposizione Kyrie Irving solo per le partite che i Nets giocheranno in trasferta.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pozzovivo: “Mi piacerebbe continuare a correre per la Qhubeka-NextHash”

Ranieri: “In Premier penso di trovare grandi allenatori”

Leggi anche
Contents.media