Chi è Michela Moioli, la portabandiera dell’Italia a Pechino

Conosciamo meglio la campionessa di snowboard che eredita il ruolo da Sofia Goggia.

Sarà la bravissima campionessa di snowboard Michela Moioli la portabandiera dell’Italia ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022, che sono in programma dal 4 al 20 febbraio. Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, dopo averne discusso con la infortunata Sofia Goggia e col Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali, Flavio Roda, hanno preso tale decisione, visto il percorso di riabilitazione intrapreso dalla grande campionessa olimpica di discesa libera, dopo il problema rimediato a Cortina d’Ampezzo.

A riportare la notizia è stato il sito della Fisi, che tramite una nota ha spiegato questo cambio avvenuto chiaramente dopo l’infortunio di Sofia Goggia di domenica scorsa.

Chi è Michela Moioli

Michela Moioli, classe 1995, nuova portabandiera dell’Italia ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino, ha vinto la medaglia d’oro di snowboard cross alle Olimpiadi di Pyeongchang nel 2018.

Inoltre, è stata la vincitrice della Coppa del Mondo nel 2016, 2018 e nel 2020 per la stessa disciplina e poi di 4 ori ai Campionati italiani. Una bacheca decisamente interessante per Michela Moioli che ha accolto con grande emozione la carica da Sofia Goggia, dopo essere stata inizialmente indicata come la portabandiera di chiusura.

Come anticipato, è stata la Fisi a comunicare il cambio della portabandiera italiana ai Giochi Olimpici invernali di Pechino. Questo quanto emerso nella nota ufficiale sulla staffetta tra Sofia Goggia e Michela Moioli

Il Presidente Malagò ha informato del cambio di alfiere il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che il 23 dicembre aveva consegnato nelle mani di Sofia Goggia il Tricolore. Il Capo dello Stato, apprezzando la scelta di Michela Moioli come nuovo alfiere, ha fatto giungere tramite il presidente del CONI un messaggio augurale di pronta guarigione per Sofia Goggia: “Tifo per lei”, ha detto Mattarella, con Sofia Goggia che dalle parole del Presidente della Repubblica trarrà ulteriori motivazioni per cercare di recuperare in tempo per la gara della discesa libera del 15 febbraio. Il Coni si riserva di nominare nelle prossime settimane un portabandiera per la cerimonia di chiusura prevista per il 20 febbraio

Per la nostra Michela Moioli dunque sarà una emozione fortissima e inaspettata, viste le cause del cambio di programma.

Le parole di Sofia Goggia

A commentare la modifica della portabandiera ovviamente è stata anche la sciatrice Sofia Goggia, che inizialmente incaricata di sfoggiare il tricolore, è stata costretta a cedere il timone a Michela Moioli. Con queste parole la Goggia ha lanciato nella emozionante avventura la campionessa di snowboard:

Sono molto contenta che sia stata nominata Michela, mi ricordo una sua frase sul desiderio di portare la bandiera che mi confidò nel 2018. Ci siamo parlate in queste ore, mi ha detto che la porterà con altrettanto orgoglio, Sono contenta sia lei a farlo, vista anche l’amicizia che ci lega

Scritto da Vincenzo Pennisi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Chi è Marko Lazetic: tutto sul giovane centravanti

Chi è Robin Gosens: il goleador che non ti aspettavi

Leggi anche
Contents.media