L’Happy Casa Brindisi si sbarazza della Fortitudo Bologna

La squadra di Frank Vitucci con una grande prova supera agevolmente gli emiliani e torna al secondo posto in classifica.

Netta vittoria dell’Happy Casa Brindisi sul campo della Fortitudo Bologna, nel lunch match della ventunesima giornata di Lega A. Brindisi risale così al secondo posto in classifica appaiata alla Virtus Bologna, che affronterà nel big match in programma sabato 13 marzo.

Una vittoria di carattere, forza e qualità nonostante le assenze di Harrison e capitan Zanelli, mettendo sul campo una grande prova di squadra. Dopo il primo quarto di studio, l’Happy Casa sprigiona la propria energia con Bostic, top scorer con 20 punti, la lotta sotto le plance di Krubally e cinque uomini in doppia cifra.

Con pazienza, la squadra di coach Vitucci fa girare il pallone punendo i mismatch fino a mettere la freccia a fine primo quarto, che si conclude sul punteggio di 21-22.

Il break biancoazzurro si allarga e le triple di Bell e Bostic permettono a Brindisi di toccare il massimo vantaggio sul +15, il primo tempo si chiude 34-48.

Al rientro in campo Bostic si prende di forza la scena e, a suon di triple permette ai pugliesi di dare lo strappo definitivo, il gap aumenta e la terza frazione si chiude 45-66.

La squadra di coach Vitucci riesce a incidere con tutti i ragazzi chiamati in causa e non lascia spiragli alla Fortitudo per rientrare in partita, che va in archivio con il punteggio di 70-95.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il Milan supera il Verona, Pioli: “Abbiamo un’identità”

Mercato Juventus: il futuro di Pogba è un mistero

Leggi anche
Contents.media