Il Milan supera il Verona, Pioli: “Abbiamo un’identità”

"Abbiamo fatto una buona partita e ora la analizzeremo pensando già alla prossima".

Superato il test Hellas Verona, Stefano Pioli ha commentato: “Guardiamo noi stessi, siamo consapevoli delle nostre qualità. Questa è la migliore partite che abbiamo fatto contro il Verona, quella in cui abbiamo sofferto meno e adesso ci aspetta una gara stimolante in Europa League.

Abbiamo un’identità, abbiamo fatto una buona partita e ora la analizzeremo pensando già alla prossima”.

Sugli infortunati: “Theo e Rebic sono due traumi contusivi derivanti dall’ultima partita, niente di muscolare. E’ da settembre che giochiamo ogni tre giorni, abbiamo speso tanto soprattutto a livello mentale, ma abbiamo dimostrato di crederci”.

Chiosa su Romagnoli, al centro delle critiche nelle ultime settimane Ho sempre sostenuto che le gerarchie le decidono le prestazioni.

Tomori ha avuto un impatto subito positivo, ha caratteristiche importanti che mancavano. E’ tornato anche Gabbia che ci ha dato tanto prima dell’infortunio. Ho tre titolari in difesa, poi le partite le studio e cerco di schierare i più adatti per la singola partita. Romagnoli ha reagito bene, da professionista, non devono perdere rispetto e disponibilità”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bassino, lacrime di gioia: “Un giorno bellissimo”

L’Happy Casa Brindisi si sbarazza della Fortitudo Bologna

Leggi anche
Contents.media