La Dinamo Sassari fa canestro anche fuori dal campo

Primo straordinario risultato della campagna di raccolta fondi della Fondazione Dinamo in collaborazione con il Banco di Sardegna e le madrine Elisabetta Canalis e Geppi Cucciari.

Primo straordinario risultato della campagna di raccolta fondi della Fondazione Dinamo in collaborazione con il Banco di Sardegna e le madrine Elisabetta Canalis e Geppi Cucciari

La Dinamo Banco di Sardegna e la Fondazione Dinamo hanno lanciato una settimana fa la campagna di raccolta fondi in favore delle popolazioni duramente colpite dagli incendi che hanno distrutto oltre 20mila ettari di terreno, aziende agricole e attività commerciali.

“Con estrema soddisfazione la Dinamo annuncia che, grazie alla ottima risposta dei cittadini, all’importante contributo del main sponsor Banco di Sardegna, ancora una volta al fianco del club dentro e fuori dal campo in una totale condivisione di valori e principi, e delle madrine Elisabetta Canalis e Geppi Cucciari, testimonial e promotrici della campagna, fiere rappresentanti dell’isola in Italia e nel mondo, ad oggi è stata raggiunta la straordinaria cifra di 100mila euro.

Questi fondi rappresentano un numero importante che riempie di orgoglio la Fondazione, nata nel 2011 e da allora sempre attenta alle necessità dell’Isola – di cui la Dinamo è fiera ambasciatrice in Italia ed Europa – e in prima linea in aiuto di chi si trova in difficoltà. Ancora una volta, grazie a un attento gioco di squadra, il celebre motto del club Ca semus prus de unu giogu si trasforma in realtà coinvolgendo cittadini, sponsor e appassionati a giocare un’importante partita per aiutare l’isola ad alzare la testa e ricostruire ciò che è stato distrutto” si legge nella nota degli isolani.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La vita del Sic diventa un documentario

Viviani: “All’inizio ho avuto un blocco mentale ma poi mi sono ritrovato”

Leggi anche
Contents.media