Molin in vista dell’Olimpia: “Il feeling è positivo, la squadra è cresciuta”

Le parole dell'allenatore della Dolomiti Energia Trento dopo la sconfitta contro la Virtus Bologna di Sergio Scariolo.

Lele Molin, dopo la sconfitta con la Virtus Bologna, ha spronato i suoi uomini a far meglio, soprattutto in difesa, nella prossima trasferta che vedrà le V Nero impegnate contro l’Olimpia Milano. “Non possiamo accettare di subire così tanti punti (102, ndr), al di là del valore dei nostri avversari di giornata” sottolinea.

“Ho visto una squadra cresciuta anche se ci manca ancora qualcosa a livello individuale e di gruppo: il match è stato subito condizionato dalla presenza in area dominante dei lunghi della Virtus, che abbiamo provato a contrastare con più efficacia con il passare dei minuti e nel secondo tempo” ha aggiunto l’allenatore della Dolomiti Energia Trento.

“Abbiamo giocato una buona partita contro una squadra di alto livello, siamo riusciti a mostrare momenti di buona pallacanestro: il match è stato subito condizionato dalla presenza in area dominante dei lunghi della Virtus, che abbiamo provato a contrastare con più efficacia con il passare dei minuti e nel secondo tempo.

Esco dal campo con un feeling positivo, ho visto una squadra cresciuta anche se ci manca ancora qualcosa a livello individuale e di squadra. Però non possiamo accettare di subire così tanti punti, al di là del valore dei nostri avversari di giornata” ha chiosato Molin.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scariolo: “In difesa abbiamo avuto qualche alto e basso”

Juventus: le condizioni di Morata e Dybala

Leggi anche
Contents.media