Nuova stagione, vecchio difetto per la Roma

I quattro gol incassati contro il Napoli ne sono la prova.

Nuova stagione, vecchio difetto per la Roma. La pesante sconfitta contro il Napoli ne è la conferma: gli uomini di Fonseca non riescono a vincere contro le big, un neo che si portano dietro dalla scorsa stagione (ad esclusione della vittoria sulla Juventus nell’ultima giornata del campionato passato, quando però i bianconeri avevano già vinto lo Scudetto).

Al termine della gara contro i partenopei il tecnico dei capitolini non ha cercato scuse: “E’ semplice: il Napoli ha meritato, noi non abbiamo fatto nulla per fare risultato. Non abbiamo avuto il solito coraggio”.

“Non abbiamo fatto una buona partita, dobbiamo capire come migliorare. La cosa strana è che nel secondo tempo abbiamo iniziato bene ma poi non siamo riusciti a fare tre passaggi di fila. La rabbia nasce dal fatto che non abbiamo fatto quello che normalmente facciamo.

Si può anche perdere, ma in un altro modo. Avremmo dovuto fare molto meglio”.

Per conquistare un piazzamento in Champions però è necessario invertire il trend e dimostrare di potersela giocare anche con le grandi del campionato.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Inter: in Germania per non dire addio alla Champions

Zlatan Ibrahimovic è unico. E l’ha sottolineato di nuovo

Leggi anche
Contents.media