Giancarlo Antognoni avrebbe voluto il Var già 38 anni fa

Il gol annullato con il Brasile ai Mondiali del 1982 non gli va proprio giù.

Giancarlo Antognoni, nel giorno del decimo compleanno di Radio Sportiva, è tornato a parlare di un episodio del passato a pieno titolo tra i suoi cavalli di battaglia. “Italia-Brasile dell’82 – ha raccontato -? E’ un piacevole ricordo ma anche un po’ negativo perché l’arbitro mi annullò il gol del 4-2 che con il Var sarebbe stato convalidato”.

“La Nazionale di oggi è molto forte e molto ben diretta da Mancini, ci sono i presupposti per fare bene, dopo la mancata qualificazione al Mondiale 2018 si è aperto un nuovo ciclo” ha aggiunto, tornando ai giorni nostri.

Sono giorni tristi, la scomparsa di Diego Armando Maradona ha toccato tutti e naturalmente anche l’ex calciatore umbro. “Per me Diego è il numero uno in assoluto – ha osservato – ho avuto la fortuna di giocarci contro sia con la Fiorentina che con la Nazionale. E’ un dispiacere enorme per tutti gli sportivi del mondo”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La storia del Wembely Stadium: dalla nascita ai giorni nostri

Andrea Pirlo si tappa le orecchie e tira dritto

Leggi anche
Contents.media